31 Gennaio 2024

Serie D: dal Giudice Sportivo cinque giornate per una testata

Cinque giornate di squalifica per una testata

Diffidati, espulsioni, falli di reazione e maxi squalifiche: arriva il verdetto del Giudice Sportivo. A seguito del weekend di campionato di Serie D, a farla da protagonista è il Brusaporto, uscito sconfitto e decimato dalla sfida con la Tritium. Sei ammoniti nel corso dei 90′ e tre espulsioni, a cui va aggiunta anche quella dell’allenatore Stefano Brognoli.

Brusaporto
Brusaporto facebook

Squalifica di cinque gare a Beduschi, quattro per Beretta e Seck, e la già citata squalifica anche all’allenatore gialloblù, che dovrà scontare a sua volta quattro giornate. Insomma, l’impressione è che il Brusaporto non ricorderà con piacere la 24ª giornata del girone B di Serie D 2023/2024.
Ora, per rimanere in corsa per la zona playoff, mercoledì 31 gennaio i bergamaschi andranno in trasferta in Brianza per affrontare la Folgore Caratese.

Brusaporto, tutte le decisioni del Giudice Sportivo

Nella sfida tra Tritium e Brusaporto, ad imporsi è stata la squadra di De Paola, cui è bastato il gol di Bosia per uscire vincente da una sfida molto combattuta e segnata dal nervosismo. A fine gara i calciatori gialloblù ammoniti sono stati ben sei, mentre gli espulsi tre, cui va aggiunto Brognoli.

Ecco di seguito i comunicati con le motivazioni dell’espulsioni.

SQUALIFICA PER CINQUE GARE EFFETTIVE
BEDUSCHI ANDREA (CALCIO BRUSAPORTO)
Per avere colpito un calciatore avversario con una testata al volto che rendeva necessario l’intervento dei sanitari. Nonostante l’invito del Direttore di gara, tardava ad uscire dal terreno di gioco tenendo comportamento provocatorio nei confronti dei tesserati e dei sostenitori della squadra avversaria.

regola under serie d

SQUALIFICA PER QUATTRO GARE EFFETTIVE
BERETTA RICCARDO MARIO (CALCIO BRUSAPORTO)
Calciatore in panchina rivolgeva espressioni offensive nei confronti del Diretto di gara e di un suo Assistente.
SECK MBAYE (CALCIO BRUSAPORTO)
Per avere tentato di colpire un calciatore avversario con una testata generando un clima di tensione sedato solo grazie all’intervento
degli Ufficiali di gara e dei dirigenti di entrambe le società.

SQUALIFICA PER QUATTRO GARE EFFETTIVE – ALLENATORI
BROGNOLI STEFANO (CALCIO BRUSAPORTO)
Per avere rivolto espressioni offensive e blasfeme all’indirizzo del Direttore di gara.