26 Novembre 2021

Gelbison, Gagliardi: “I senatori hanno messo la parola fine alla partita”

Le parole del numero 10 rossoblù

Sono passati cinque giorni dalla vittoria di domenica contro la Cavese ma l’entusiasmo non ha smesso di trapelare.

È il 28′ di una domenica che ha un sapore speciale in Vallo della Lucania a far cambiare il tabellino di gioco ci pensa Mattia Gagliardi, autore di un gol capolavoro che sblocca il risultato. Un’azione da cinepresa quella dei ragazzi di Gianluca Esposito, i quali da calcio d’angolo hanno cambiato il risultato con tre semplici tocchi, conclusi da un tiro al volo del numero 10 rossoblù.

Il “Giovanni Morra” impazzisce letteralmente sulle ali del suo numero 10, che descrive così l’emozione dopo aver sbloccato il match in apertura:

“È stata una bella partita, una bella domenica di festa. Stiamo già pensando al Cittanova

Adesso sono cinque i gol messi a segno in dodici partite del classe 1993:

“Stanno arrivando, piano piano, avevo chiesto un pò di pazienza il mister e gli altri l’hanno avuta”

L’emozione non smette di vivere per i cilentani ma non c’è tempo per vivere di ricordi, si pensa subito alla prossima gara esterna contro il Cittanova:

“È una squadra in forma, ha vinto anche in Coppa Italia contro il Santa Maria Cilento. È un gruppo che sta bene, sono una squadra ostica ma noi andremo lì a fare la nostra partita” – ha proseguito Gagliardi

“Magic moment” per la Gelbison

La vittoria di domenica ha consolidato il primato nel girone I, la squadra campana è imbattuta dopo dodici partite di campionato ed è senza dubbio la protagonista dell’intero girone. Lo sa, il numero 10 rossoblù che commenta così lo splendido momento vissuto dalla sua squadra:

“Stiamo esprimendo un gran calcio. La classifica parla da sola, ci stiamo divertendo e speriamo di continuare a farlo”

Per il calabrese, è la seconda stagione in Vallo della Lucania – “Non ho esitato un momento a rimanere qui come ho già detto questa estate..sto bene a Vallo e voglio vivermi intensamente questa esperienza

“I senatori hanno messo la parola fine alla partita”

Come se non bastasse, i sentori rossoblù hanno cambiato le sorti del match: da Uliano al portiere D’Agostino

“È stata una partita difficile. La Cavese è una squadra fatta per ammazzare il campionato. Il pareggio di Viscomi al 85′ sapeva di beffa, però poi ci ha pensato il capitano Uliano grazie al suo gol al 90′ e il grandissimo intervento di D’agostino. Sono contento i senatori più rappresentativi di questa squadra come il capitano Uliano e D’Agostino hanno messo la parola fine alla partita”

Il presidente Maurizio Puglisi non può che essere soddisfatto di questo grandissimo avvio di stagione:

“Il presidente è carico, ci motiva sempre. Il martedì è sempre al campo con noi, è parte integrante di questa squadra” ha concluso il numero dieci.

A cura di Celestino Casedonte