2 Dicembre 2022

Arriva il verdetto decisivo sulla partita annullata per errore dell’arbitro: i dettagli

La decisione finale del giudice

La Corte Sportiva d’Appello Nazionale ha accolto il ricorso fatto dal Forlì per la partita contro la Pistoiese. I biancorossi avevano infatti ottenuto sul campo la vittoria ma poi, a causa di discusso errore arbitrale da parte del signor Rodigani, la gara del 23 ottobre è stata messa in discussione. L’espulsione di Arcuri per doppia ammonizione nasce da un errore tecnico del direttore che poi ha prontamente riconosciuto. A quel punto però la partita poteva risultare compromessa. Dapprima il Giudice Sportivo aveva ordinato di rigiocare la gara a seguito del ricorso fatto dalla Pistoiese.

Forlì stadio Euro 2032

Ma poco fa, la corta si è espressa definitivamente: il reclamo da parte del Forlì è stato accolto e la partita non deve più essere rigiocata. Per questo motivo il Forlì sale a 29 punti in classifica ed arriva direttamente sul podio: in seconda posizione accanto al Carpi.

Il comunicato stampa del Forlì dopo la gara con la Pistoiese

Di seguito il comunicato stampa della società:

“La Corte Sportiva d’Appello Nazionale ha accolto il reclamo proposto dalla società Forlì Football Club in data 19.11.2022, omologando il risultato ottenuto sul campo in data 23.10.2022.”

Anche il Presidente del Forlì Gianfranco Cappelli ha deciso di intervenire in questa giornata di festa per il club. Ha espresso tutta la sua gratitudine nei confronti dei legali e ha voluto caricare la squadra ed i tifosi in vista del prossimo incontro in campionato che è proprio il derby.

Le dichiarazione del Presidente Gianfranco Cappelli:

LND

Di seguito le parole di Cappelli: “Abbiamo vinto una seconda volta. Ma non abbiamo vinto solo noi, ha vinto la giustizia, ha vinto il Calcio. Rivolgo i miei più sentiti complimenti ai nostri legali, che hanno svolto un ottimo lavoro. Esultiamo oggi, come avevamo già gioito meritatamente al Melani di Pistoia. Questa notizia dovrà darci una ulteriore spinta verso il Derby. Insieme: squadra, città, tifosi.”