28 Settembre 2022

Dove vedere la Serie D: i dettagli

Dove vedere la Serie D? Ecco tutti i dettagli resi noti dal Dipartimento Interregionale della Lega Nazionale Dilettanti

Anticipi quarta giornata

Dove vedere la Serie D? È la domanda che si stanno facendo i tifosi. Con una delibera, resa nota nei mesi scorsi, il Dipartimento Interregionale concede facoltà ad ogni singola società della diffusione delle dirette trasmesse in live streaming, in occasione di gare interne ufficiali.

Dove vedere la Serie D: la regola sui diritti tv

La diretta dovrà avvenire esclusivamente sui canali social ufficiali dei club ed è espressamente vietata ogni altra modalità di trasmissione diversa da quella indicata. Il Dipartimento vieta, in particolare, il ricorso a piattaforme esterne ai social ufficiali delle società. Non sono consentite, inoltre, interconnessioni con operatori della comunicazione. 

Nel caso in cui emittenti accreditate acquistino una singola gara o un pacchetto dei diritti audio-video del Campionato di Serie D, a seguito di accordi con la Lnd, le società non potranno trasmettere le partite in live streaming. 

Si tratta di un provvedimento adottato dal Dipartimento nel periodo post lockdown, quando vi erano restrizioni per l’accesso agli stadi, per venire incontro alle esigenze dei tifosi e degli appassionati. E’ rimasto poi in vigore in maniera facoltativa e le società possono così trasmettere le gare dei propri impianti casalinghi.

Serie D gironi

Dove vedere la Serie D: le modalità

Le trasmissioni, inoltre, non devono essere difformi da quanto previsto dal Comunicato n° 6 del 18 agosto 2022. Restano in vigore, inoltre, le disposizioni generali dei comunicati 2 del 17 luglio, relativo alla cronaca sportiva, e 5 del 17 agosto, concernente la vendita dei diritti audio-video. In particolare, il regolamento per l’esercizio della cronaca sportiva regola le modalità per assicurare l’esercizio del diritto di cronaca per le gare organizzate dal Dipartimento Interregionale, ovvero Serie D, Coppa Italia e Campionato Nazionale Juniores. 

Per “diritto di cronaca” si intende la descrizione della gara, mediante immagini e/o commento parlato, che venga diffusa, pubblicata o comunque messa a disposizione del pubblico, con le modalità e nei limiti prescritti dal Regolamento. L’autorizzazione all’esercizio della cronaca sportiva ha validità ed efficacia limitatamente alla stagione calcistica 2022/2023 e pertanto scade automaticamente il 30 giugno 2023.

Dove vedere la Serie D: le interviste

Pallone Serie D

In occasione delle gare ufficiali, inoltre, i tesserati delle squadre potranno rilasciare interviste solo trascorsi quindici minuti dal termine delle partite. Tutte le interviste devono essere effettuate preferibilmente sul terreno di gioco. E’ comunque possibile l’organizzazione delle conferenze stampa in presenza. Le interviste audio-video potranno essere trasmesse soltanto in differita non prima di tre ore dal termine della partita.