19 Gennaio 2022

Covid Serie D LIVE | I match rinviati e i casi di positività

Ancora parecchi i casi di positività al Covid-19 tra le squadre di Serie D: tutti gli aggiornamenti sui match rinviati e gli ultimi casi di positività

Covid

Nonostante lo stop al campionato, non frenano i contagi da Covid-19 anche in Serie D. Tra i recuperi fissati dalla Lega prima della ripartenza qualcuno si è già giocato, altri si giocheranno. Ci sono alcune gare, però, che sono nuovamente state rinviate. Ecco gli aggiornamenti sulla situazione nelle varie squadre.

Covid Serie D

Covid Serie D, partite rinviate e casi di positività nelle squadre – 19 gennaio 2022

15.30 – Sassari Latte Dolce-Arzachena è stata rinviata a data da destinarsi per cause di forza maggiore. La partita si sarebbe dovuta disputare domenica 23 gennaio.

15.20 – Per cause di forza maggiore la gara Sammaurese-Real Forte Querceta, valida per la 19a giornata del campionato di Serie D 2021/2022 in programma domenica 23 gennaio 2022, è rinviata a data da destinarsi.

14.25 – Rinviata un’altra gara prevista per domenica 23 gennaio. Si tratta di Imperia-Saluzzo, a data da destinarsi. A comunicarlo oggi, su richiesta inoltrata dall’Imperia, il Dipartimento Interregionale.

14.20 – Cjarzins Muzanne-Caldiero Terme si giocherà, ma a porte chiuse. Decisione dovuta ad un’ordinanza comunale. La gara si giocherà domenica 23 gennaio alle 14:30.

14.15 – Aprilia-Muravera, gara prevista domenica 23 gennaio e valida per la 17esima giornata del girone G, è rinviata a data da destinarsi.

13.10 – Come da comunicazione ufficiale della LND, la Società Novara Football Club rende noto che la gara Derthona-Novara, in programma domenica 23 gennaio alle ore 14.30 presso lo stadio Coppi, è rinviata a data da destinarsi.

13.00 – Rinviata anche la gara di domenica del Girone A tra Chieri e Gozzano. La partita è rinviata a data da destinarsi a causa della richiesta della squadra di casa, alle prese con il Covid.

12.30 – Domenica 23 gennaio non si giocherà nemmeno il big match al vertice del girone C tra Arzignano Valchiampo e Union Clodiense: la partita è rinviata a data da destinarti vista la richiesta inoltrata dai padroni di casa e accettata, visti i casi di positività al Covid-19. È il quinto match rinviato in giornata.

11.40 – Il VillaValle ha comunicato ufficialmente che la gara contro il Breno di domenica 23 gennaio, valida per la 19esima giornata di andata del girone B di Serie D, è rinviata a data da destinarsi.

11.39 – Rinviato a data da destinarsi anche il match tra Progresso e Borgo San Donnino di domenica 23 gennaio, per via di alcuni casi di positività riscontrati nella squadra di casa.

11.33 – Anche la gara di domenica 23 gennaio tra Varese e Pont Donnaz (girone A) è stata rinviata a data da destinarsi.

11.29 – Il Giugliano ha comunicato che a seguito dei consueti tamponi effettuati alla ripresa degli allenamenti, sono stati riscontrati alcuni casi di positività a Covid-19 all’interno del Gruppo Squadra/Staff. Pertanto la gara di domenica 23 gennaio contro la Cynthialbalonga è stata rinviata a data da destinarsi.

9.45 – Ancora casi di positività tra le Dolomiti Bellunesi: nell’ultimo giro di tamponi effettuato sono risultati positivi altri quattro nuovi calciatori. Il numero totale dei giocatori positivi al Covid-19 sale a quota nove, il che porterà il club a chiedere il rinvio della prossima gara del girone C contro il Mestre, in programma domenica 23 gennaio.