27 Agosto 2022

Continua la Coppa Italia: le gare di oggi

I risultati delle prime tre partite del turno preliminare

LND Girone I

E’ iniziata ormai da una settimana la nuova stagione di Serie D. Il turno preliminare di coppa Italia si è concluso lasciandosi alle spalle alcune grandi sorprese. Catania, Casarano e Paganese fuori sono lì a dimostrarlo. E perciò, dopo questo sorprendente turno preliminare, ecco che ritorna la Coppa Italia con le 90 squadre, aventi diritto, che attendono le 36 vincitrici di sabato scorso.

In attesa della pienissima giornata di domani che vedrà alcune sfide importantissime, oggi si sono giocati tre anticipi; Correggese-Forlì, Francavilla-Angri e Scandicci-Prato.

I risultati del primo turno di Coppa Italia

Non è andata bene la prima partita ufficiale da allenatore dell’Angri di Antonio Floro Flores. L’ex attaccante dell’Udinese, tra le altre, ha fatto il suo esordio oggi in panchina contro il Francavilla. Arrivato in Campania lo scorso luglio sperava, probabilmente, epilogo migliore per la sua prima partita. Tutto potrà dire però, tranne che la partita non sia stata emozionante. Subito sotto dopo 14 minuti, l’Angri reagisce recuperando al 27esimo con la rete di Pagano. Il secondo tempo però si riapre sulla falsa riga del primo. Infatti, dopo solo 10 minuti Esposito, con la doppietta personale, riporta in vantaggio i suoi. L’Angri deve ancora inseguire. La rimonta viene completata a soli 2 minuti dalla fine. Vincenzo Barone, il grande colpo di mercato dei campani di questa sessione, porta le due squadre ai rigori. Qui, finisce 6-4 per la squadra di casa che elimina l’Angri qualificandosi al prossimo turno.

Floro Flores

Prossimo turno al quale approda anche il Prato di Favarin. Anche loro alla prima partita della stagione dopo il finale in crescendo della scorsa ed un mercato vissuto da protagonista. La partita, contro lo Scandicci, finisce 1-1. A segno per il Prato va Addiego Mobilio che deve pone rimedio al gol di Tacconi per i padroni di casa. Anche qui i calci di rigore risultano decisivi. 5-6 dagli undici metri per i gialloblu che conquistano i sedicesimi.

Giancarlo Favarin, allenatore del Prato

L’ultima partita è uno scontro interno al girone D. La Correggese di Graziani supera il Forlì vincendo per 1-0 in casa. Decisiva per il passaggio del turno la rete segnata da Trombino, attaccante ex Cosenza arrivato in questa finestra di mercato.