18 Agosto 2022

Serie D, oggi 19 agosto verranno svelati i gironi e non solo…

Nella giornata di domani, venerdì 19 agosto, verranno svelati non solo i gironi ma anche i calendari. Sembrerebbe dunque che la Lega non voglia aspettare i casi Giarre, Teramo e Campobasso

Arbedo

Nella giornata di domani, venerdì 19 agosto, verranno svelati i gironi del prossimo campionato di Serie D. Tra la tarda mattinata e il primo pomeriggio i gironi saranno rivelati. La Lega molto probabilmente domani renderà noti anche i calendari, senza attendere i casi Giarre, Teramo e Campobasso.

Serie D, si attendono gironi e calendari nella giornata di domani

Come anticipato negli scorsi giorni dalla redazione di SerieD24.com, nella giornata di domani, venerdì 19 agosto, saranno svelati i gironi del prossimo campionato di Serie D. Tra la tarda mattinata e il primo pomeriggio sarà dunque ultimata la compilazione dei gironi. Non sarà questa l’unica notizia della giornata di domani. La Lega avrebbe deciso di non attendere i casi di Giarre, Teramo e Campobasso e di rivelare contestualmente anche i calendari.

Nonostante il caos delle ultime ore nel mondo del calcio, la Lega desidera causare il minor numero di disagi possibili alle squadre. A tal proposito si cercherà di andare incontro alle esigenze di club e presidenti.

Ufficiale l’inizio della Coppa Italia di Serie D fissata a domenica 21 agosto. Alle ore 16 fissato il fischio d’inizio per le 37 gare ad eliminazione diretta e un triangolare del turno preliminare. La domenica successiva si darà il via al primo turno organizzato in gare uniche.

Casi Giarre, Teramo e Campobasso

Il Giarre in campo. Facebook Giarre

Non si aspetteranno dunque le sentenze di Giarre, Teramo e Campobasso per svelare i calendari della prossima stagione di Serie D. L’udienza per il Giarre è prevista per il 7 settembre. Il TAR ha infatti concesso ai siciliani la sospensiva al provvedimento di bocciatura. Il club potrebbe dunque essere riammesso nel prossimo campionato di serie D. Il ricorso presentato al Tar, da parte del Teramo è respinto. Gli abruzzesi pertanto non disputeranno il prossimo campionato di Serie C, ma ripartiranno dalla D. Resta incerto il futuro del Campobasso, sospeso tra la Serie D e la Serie C. La FIGC aveva bloccato l’iscrizione alla Lega Pro della società molisana per irregolarità amministrative. Perso il primo appello al TAR, il Campobasso ha poi presentato un ulteriore ricorso al Consiglio di Stato. Il club ha chiesto e ottenuto la sospensione cautelare della loro esclusione. L’esito della questione si scoprirà il prossimo 25 agosto.