2 Dicembre 2023

Cavese, tentativo per il colpo Maletic in attacco: le ultime

La Cavese vuole piazzare un colpo importante in attacco per perseguire l'obiettivo Serie C: si pensa all'esperto bomber bosniaco

Maletic Nardò

Sul mercato la Cavese intende rafforzare il proprio reparto offensivo, magari con l’inserimento nell’organico di Marko Maletic. L’attaccante bosniaco classe ’93 è un osservato speciale del club di Cava de’ Tirreni, avendo un curriculum ricco di esperienze, all’estero ma anche in Italia, dall’anno scorso in Serie D.

Cavese Maletic Renate

Nella prima metà della stagione con il Renate in Serie C, Maletic ha disputato 11 partite, ma non è ancora riuscito a segnare. Tuttavia, non bisogna dimenticare la sua brillante stagione precedente con la maglia della Nocerina in Serie D, dove in soli sei mesi ha accumulato 18 presenze e messo a segno ben 9 reti, dimostrando il suo istintivo fiuto del gol.

Chi è Marko Maletic, il bomber che piace alla Cavese

Il percorso calcistico di Maletic ha radici nei vivai di club importanti come l’Utrecht in Olanda e lo Stoccarda in Germania. Questa formazione internazionale ha contribuito a plasmare il suo stile di gioco, caratterizzato da una combinazione di tecnica e grande fisicità, vista la statura e la sua altezza di 196 centimetri.

Cavese Maletić

Il talento di Maletic si è rivelato particolarmente durante le sue esperienze giovanili in Olanda, aprendogli le porte e permettendogli di girare il mondo, fino ad arrivare in Italia grazie alla Nocerina. La sua rapida integrazione e impatto nel calcio italiano, specialmente in Serie D, hanno catturato l’attenzione dei club di categorie superiori. L’impatto con la Serie C in maglia Renate, però, non è stato dei migliori.

La Cavese, consapevole del potenziale di Maletic, sta valutando seriamente la possibilità di riportarlo in Serie D e aggiungerlo al proprio roster. La speranza è che il bosniaco possa ritrovare gol a Cava de’ Tirreni e contribuire in Campania nel perseguire l’unico reale obiettivo stagionale che la Cavese si è prefissata, la vittoria del campionato e la conseguente promozione in Serie C.