25 Febbraio 2024

Cavese, Di Napoli: “Soddisfatto come un bambino quando gli danno la nutella”

Le dichiarazioni dell'allenatore blufoncé dopo la vittoria sul Trastevere

Di Napoli Cavese

La Cavese di Raffaele Di Napoli espugna la capitale grazie alla vittoria contro il Trastevere e mantiene i 9 punti di vantaggio sulla Nocerina seconda. Ai blufoncé basta il gol di Matteo Di Piazza al 40′ del primo tempo per guadagnare tre punti vitali in ottica Serie C. Arriva, dunque, il secondo 1-0 consecutivo della formazione campana dopo quello ottenuto nella 23ª giornata contro il Gladiator.

Di Napoli Cavese

Proprio Di Napoli, alla guida della squadra da poche settimane in seguito all’esonero di Daniele Cinelli, è intervenuto ai microfoni societari per analizzare la sfida vinta e dare uno sguardo al futuro. Domenica 3 marzo, infatti, un Ostia Mare in grande spolvero arriverà al “Lamberti” per continuare a sognare i playoff.

Cavese, Di Napoli: “Merito ai ragazzi che stanno lavorando veramente bene”

L’allenatore della Cavese Di Napoli, protagonista di un’esultanza sotto la curva con i tifosi metelliani, ha parlato ai microfoni dopo la vittoria sul Trastevere. “La soddisfazione è quella di un bambino quando gli danno la nutella. Un bimbo goloso che festeggia con la propria città. Questa vittoria è molto importante. Il merito va a questi ragazzi che stanno lavorando veramente bene, consapevoli della loro forza. Non abbiamo rischiato nulla e abbiamo portato a casa un risultato importante. Quando dico che la città di Cava ha vinto mi riferisco sia ai tifosi che ai calciatori“.

Di Napoli Cavese

Cosa mi è piaciuto? La personalità di fare la gara e il buon calcio giocato. È stato fatto tutto quello che avevamo preparato. Per raggiungere gli obiettivi bisogna sempre aver voglia di migliorarsi e sono sicuro che questi ragazzi martedì saranno già sul pezzo per preparare la gara con l’Ostia Mare“.

Di Napoli Cavese

Infine anche uno sguardo al futuro, con diversi importantissimi impegni nelle prossime settimane. “Non guardo mai i risultati delle altre squadre, tutto quello che mi interessa è la Cavese. Penso che potevamo capitalizzare meglio, è un obiettivo che ci siamo prefissati. Di Piazza? Tutto il reparto ha lavorato bene, grande partita di sacrificio. Mancano dieci partite alla fine, ma sono sicuro che Cava risponderà alla grande, ne abbiamo bisogno“.