19 Dicembre 2023

Cavese, Cinelli: “Non dobbiamo guardare numeri e classifica. Dobbiamo ancora vincere”

Le parole dell'allenatore laziale alla vigilia della sfida contro il San Marzano

Cinelli Cavese

Siamo arrivati all’ultima giornata dell’anno nel girone G di Serie D. Il 2023 della Cavese di Daniele Cinelli si chiude con la difficile trasferta di San Marzano. I blufoncé, primi in classifica con 38 punti, vogliono continuare la striscia di undici risultati utili consecutivi.

Cavese Cinelli

La formazione di Cava dei Tirreni non perde dalla quinta giornata, quando venne sconfitta in casa 1-0 dall’Atletico Uri. Da allora per i blufoncé nove vittorie e due pareggi contro Nuova Florida e Sarrabus. Con otto punti di vantaggio sulla seconda in classifica(Sarrabus) la Cavese vuole chiudere l’anno solare con una vittoria per continuare la corsa verso la Serie C.

Cavese, Cinelli: “San Marzano avversario di valore. Stiamo bene sia fisicamente che mentalmente”

Alla vigilia della sfida contro il San Marzano l’allenatore della Cavese Daniele Cinelli ha parlato in conferenza stampa delle difficoltà che la sua squadra può incontrare contro la formazione blaugrana. Queste le sue parole. “Affronteremo un avversario di grande valore che dall’arrivo del Direttore Sportivo Fusco e del nuovo allenatore Zironelli sta facendo grandi cose. Da parte nostra cercheremo di giocare una partita equilibrata con il massimo rispetto per l’avversario. Sarà una gara complicata in cui i duelli la faranno da padrone e saranno decisivi gli episodi. Noi vogliamo mettere in campo tutte le nostre qualità mantenendo il giusto equilibrio e la giusta organizzazione“.

Cavese Cinelli

L’allenatore laziale ha poi parlato di come sta la sua squadra e delle differenze che i suoi ragazzi potranno affrontare giocando in un campo sintetico rispetto al terreno di gioco dell’ultima trasferta della Cavese in casa del Cynthialbalonga. “Noi arriviamo bene alla sfida, abbiamo recuperato tutti tranne Mercurio. Siamo in buone condizioni sia mentali che fisiche. Rispetto a quella contro il Cynthialbalonga sarà una gara diversa. Giocheremo in un campo sintetico in cui si può giocare e contro un avversario di grande valore soprattutto in fase di possesso“.

“Tifosi sempre presenti. Sono una spinta in più”

Cinelli affronta anche l’argomento legato alla classifica e ad una Cavese che in questo momento sembra non avere rivali nella corsa alla promozione diretta in Serie C. “Noi dobbiamo sempre mantenere un profilo basso, dobbiamo pensare solo alla sfida di domani senza guardare la classifica o i numeri. Come dico sempre a questo punto del campionato la graduatoria non è veritiera. Dobbiamo rimanere umili e preparare al meglio la sfida come abbiamo fatto. Ancora mancano tante partite. Contro l’Anzio non ci siamo espressi al meglio, anche per colpa del forte vento, ma siamo riusciti ad ottenere i tre punti. Adesso dobbiamo concentrarci per chiudere al meglio il girone d’andata“.

Infine l’allenatore della Cavese chiude con un ringraziamento ai tifosi blufoncé. “I tifosi saranno molto importanti perché non sono mai stati assenti. Ci hanno sempre seguito in massa e questo è un motivo in più per fare una grande prestazione“.