7 Gennaio 2023

Catania, Ferraro: “Bisogna partire più forti di prima”

Le parole dell'allenatore rossazzurro in vista della prossima sfida di campionato

Il Catania di Giovanni Ferraro si prepara per l’imminente sfida di campionato contro il Ragusa, in programma domenica 8 gennaio alle 14.30 allo Stadio Angelo Massimino. Contro la formazione di Filippo Raciti sarà la prima del girone di ritorno. Nella consueta conferenza pre-gara ha parlato l’allenatore rossazzurro. Ecco le sue parole. 

Catania, Ferraro: “Società al lavoro sul mercato. Vitale? Non prescindiamo da un calciatore”

In vista del derby contro il Ragusa ha parlato l’allenatore del Catania Giovanni Ferraro: “Bisogna ripartire in questo girone di ritorno più forti di prima. Voglio fare i complimenti ai ragazzi per il lavoro svolto in questa pausa natalizia. Il 2004? Sicuramente oggi con lo staff faremo le nostre valutazioni in riunione. Oggi il Presidente Pelligra ci ha caricati, abbiamo un vantaggio di dieci punti ma da domani dobbiamo pensare solo a vincere. Ragusa? Finire un girone d’andata con 10 punti di vantaggio è una grande cosa. Abbiamo fatto un buon primo tempo di campionato. La squadra di Raciti è una buona squadra e giocano con grande ritmo”. 

Poi Ferraro si sofferma sui rientri e su Mattia Vitale: “Come dico da inizio campionato giocare contro di noi per gli avversari è semplice. Noi sappiamo l’importanza del Catania, da domani ci sono 17 finali. A livello mentale la squadra l’ho vista bene, ci siamo ritrovati il 27 fino al 30 e questa settimana già da lunedì ci siamo allenati. Siamo tutti uniti. Infermeria? Ho una riunione oggi pomeriggio per capire chi domani rientra. Mercato? Grella e Laneri sono al lavoro per portare qualcuno. Litteri? Siamo a buon punto e settimana prossima potrebbe rientrare in gruppo. Lo sta valutando lo staff medico. Siamo tutti importanti. Vitale? Il Catania non prescinde da un solo calciatore, abbiamo una rosa importante e tutti dobbiamo essere pronti per questo campionato. Tutti dobbiamo prenderci le nostre responsabilità. Calo fisico? La sosta ci è servita per ricaricare le energie, sia mentalmente che fisicamente”.

Catania-Real Aversa dove vedere in tv e streaming

Ferraro: “In una squadra di calcio come questa per me tutti sono titolari”

Conclude l’allenatore rossazzurro sugli eventuali cambi di formazione: “Attacco? De Luca e Sarao possono giocare insieme, abbiamo tanti calciatori in avanti. Russotto quando è entrato nelle scorse partite ha fatto una buona gara. Fortunatamente in attacco siamo ben assortiti. Tutti dobbiamo azzerare il girone d’andata e da domani ci giochiamo tutti la nostra riconferma qui a Catania. Corallo? I nostri ragazzi del nostro settore giovanile sono molto bravi e possono fare bene. Bani è un giocatore molto importante e può trovare spazio come tutti. Pedicone? Potrebbe partire titolare, è da 10 giorni che lavora con il gruppo. Ho cercato di mettere Giovinco sempre vicino alla punta per aiutarlo, può essere titolare domani dall’inizio come anche subentrato. Per me un titolare in una squadra di calcio come questa lo siamo tutti”.