4 Luglio 2022

Catania, questione denominazione: la posizione della Figc

Catania, via libera sulla denominazione da parte della Figc. Presto la decisione della proprietà, in città cresce l'attesa

Pelligra

Novità in casa Catania, dove si sta lavorando senza sosta per mettere tutto al proprio posto. Dopo l’acquisto portato a termine da parte di Ross Pelligra e del suo gruppo (Pelligra Group, colosso australiano nell’edilizia), adesso è sul tavolo la questione della denominazione sociale e del logo del nuovo club. Cresce l’entusiasmo nella città etnea, curiosa di conoscere al più presto tutti i dettagli sul nuovo Catania, pronto a rinascere sotto la guida dell’imprenditore italo-australiano.

chi è ross pelligra
Ross Pelligra

Catania, ok dalla Figc sui nomi: i prossimi passi

Secondo quanto raccolto dalla redazione di Catanista, in queste ore è arrivata l’importante e attesa approvazione da parte della Figc sulla denominazione. Quattro i nomi per il club ipotizzati dal gruppo Pelligra, approvati dunque dal comitato regionale della Figc. Adesso, dopo altre verifiche e ricerche da parte dell’advisor, la proprietà sceglierà una volta per tutte il nuovo nome del Catania.

Novità dunque attese al più presto in città, luogo in cui si sogna e spera con grande entusiasmo per il futuro. Come raccontato nelle scorse settimane, l’arrivo in Sicilia da parte del colosso australiano ha portato euforia per le vie etnee, con i tifosi più che mai curiosi di conoscere il futuro del calcio in città. Non solo la questione della denominazione, ma anche l’allenatore, la struttura societaria e i nuovi calciatori. Tutto in divenire, Catania è pronta alla ripartenza.