18 Giugno 2022

Catania, Gruppo Maestri, l’annuncio: “Se prendiamo il club, l’allenatore sarà Auteri”

Il Gruppo Maestri ha annunciato che se dovessero prelevare il Catania proveranno a portare sulla panchina rossazzurra Auteri

È la giornata del Catania, che ora può anche sognare l’arrivo di un allenatore esperto come Auteri. Le PEC sono arrivate entro le 13 al Comune e ora verrà scelto chi diventerà nuovo proprietario della società. Tra i cinque candidati c’è il Gruppo Maestri, che in un comunicato stampa ha anche iniziato a spiegare cosa farà dovesse prendere in mano il Catania.

Gruppo Maestri: “La panchina ad Auteri”

Nello specifico il Gruppo si è soffermato sul ruolo dell’allenatore del futuro, facendo intendere di aver già preso contatti e che quindi la scelta ricadrebbe su un profilo di grandissima esperienza: Gaetano Auteri, che nell’ultima stagione era sulla panchina del Pescara.

Gruppo Maestri, al termine della scadenza dei tempi di presentazione al Comune di Catania della manifestazione di interesse, plaude al clima emozionante ed elettrizzante che si è creato in città e tra la tifoseria rossazzurra e si augura che da questa gara di progetti, idee, competenze e strutture concorrenti venga selezionato il meglio per la squadra che Catania merita. Per questo ha il piacere di annunciare il nome dell’allenatore prescelto dal nostro gruppo, in caso di successo: Gaetano Auteri“.

Auteri, che da giocatore era già stato in Sicilia avendo vestito le maglie di Siracusa, Palermo e Licata, è un allenatore di grandissima esperienza. In carriera ha già vinto due volte il campionato di Serie D: nel 1999/2000 con l’Igea Virtus e nel 2008/09 con il Siracusa. Sono tanti in generale comunque i successi dell’allenatore.

Auteri, infatti, ha anche vinto un campionato di Lega Pro con la Nocerina nel 2010/11 e cinque anni dopo con il Benevento. Nel 2005/2006 aveva vinto la C2 con il Gallipoli che poi – passo dopo passo – aveva anche raggiunto la Serie B (non con Auteri in panchina). Il Gruppo Maestri, quindi, vuole Auteri per provare a riportare subito tra i professionisti il Catania.