17 Settembre 2022

Casertana, Parlato: “Ben venga la Paganese e il derby”

La Casertana di Parlato domani affronterà nel derby la Paganese. Di seguito le parole dell'allenatore

Alla vigilia del derby tra Casertana e Paganese, che verrà disputato domani alle ore 15 per la terza giornata del campionato di Serie D, l’allenatore della Casertana Carmine Parlato ha analizzato la partita durante la conferenza stampa.

Le parole di mister Parlato prima di Casertana-Paganese

Parlato ha iniziato analizzando gli errori commessi domenica scorsa: “Dobbiamo cercare di correggere gli errori della partita precedente e allo stesso tempo fare in modo di preparare quella nuova. Sappiamo che il derby è una partita di cartello, importante, ma alla fine è come tutte le altre e cioè che vale solo tre punti. Dobbiamo concentrarci ancora di più in quello che abbiamo fatto fino ad ora cercando di alzare nuovamente l’asticella a livello mentale.

L’allenatore campano ha poi parlato anche delle insidie e delle difficoltà che nasconde il match: “L’importanza si deve dare a tutte le squadre a prescindere da chi ha un obiettivo di alta classifica o di bassa classifica. Credo che sulla carta sia facile fare dei pronostici, poi le partite vanno sempre giocate. Con l’Ilvamaddalena a noi poteva sembrare così facile, ma poi non lo è stato e sarà la stessa cosa anche domenica. Sarà una partita difficile ma dopotutto di facile non c’è niente. Abbiamo lavorato per cercare di correggere gli errori e di concentrarci al meglio in vista di domenica.

Abbiamo il dovere di crescere e guardare avanti con molta fiducia ma allo stesso tempo anche di trovare quella soluzione all’inizio della gara per poter dare continuità. La Paganese? È una squadra bella allenata, che fa in modo di avere un obiettivo importante. Che ben venga la Paganese, che ben venga il derby. I ragazzi sono pronti per andare in scena.”

Il pensiero positivo di Parlato

In seguito Parlato ha spiegato anche le possibili scelte: “Come ho detto ai ragazzi io cerco di fare in modo di valutare tutte le opzioni. Loro sanno che possiamo lavorare in settimana su un modulo e portarlo avanti. Per quanto riguarda la difesa a quattro noi ovviamente siamo capaci di farlo. Va anche in base alle esigenze di questa settimana. Da domenica è uscito qualche acciacco e vediamo fino all’ultimo se riesce a recuperare in vista di domani. Onazi? E’ disponibile, ha alzato il minutaggio.”

onazi casertana
Facebook Nocerina

Parlato ha poi continuato, spiegando identità e obiettivi del proprio club: “La Casertana è una squadra nuova che sta cercando di avere rispetto di tutto, principalmente della città. Da fuori sembra facile ma non è così. Noi siamo una squadra dal blasone molto forte ed in automatico i risultati si dovrebbero avere subito. Come dico sempre tempo al ‘tempo per tutte le cose’, ma allo stesso momento dobbiamo fare in modo di correre già da subito. Non mettiamo ansia. Non facciamo in modo di vedere quello che non vogliamo vedere.

Andiamoci a giocare le partite con un pensiero positivo. Ringrazio i tifosi che stanno venendo in massa sia in casa che fuori. Uniamoci ancora di più e facciamo in modo di fare un’ottima gara domani ed usciamo con i tre punti che saremo tutti felici. Proviamo a pensare di stare su in classifica, che sicuramente toglie quella negatività nel pensiero. Io lavoro per questo, per stare lassù. Poi se gli altri saranno più bravi tanto di cappello.”