12 Luglio 2022

Casarano, Montervino: “Sono qua non solo per la salvezza”

Le dichiarazioni dell'ex Napoli durante la conferenza di presentazione

Montervino

Dopo l’anticipazione di Seried24.com, è arrivata l’ufficialità : Francesco Montervino è il nuovo ds del Casarano. L’ex Napoli è stato presentato insieme al presidente Giampiero Maci e al main sponsor Antonio Filograna Sergio.

Casarano, le dichiarazioni di Montervino

Queste le prime dichiarazioni di Montervino in rossoazzurro: “Arrivo in una famiglia. Ringrazio il presidente e Giampiero Maci, si vede che c’è voglia di rivalsa. C’è la consapevolezza di fare qualcosa di importante, ma non ci nascondiamo le difficoltà, perché partiamo con un pesante ritardo e per me la programmazione è importantissima. Sono giunto in una società giovane, con tanta voglia di lavorare. Da parte mia, massima umiltà e consapevolezza. So quello che posso dare e per il quale sono stato chiamato. Nella vita, vincere ti aiuta a vincere e ti aiuta a non pensare diversamente. Quando ho chiesto il motivo della mia scelta, mi hanno detto che cercavano qualcuno con determinazione, voglia e soprattutto competenza. Il fatto che mi si riconosca questo mi riempie d’orgoglio. Dal canto mio, ho chiesto autonomia totale sulla squadra e sull’allenatore, perché comporre una squadra è come realizzare un mosaico in cui tutto si deve incastrare in maniera perfetta.

Montervino

Sulle ambizioni stagionali Montervino non ha dubbi: “Ho rescisso un contratto con una società importante di Serie C (il Taranto), certamente non per venire qui a salvarmi, ma per fare bene, senza proclami. L’obiettivo è quello di fare qualcosa di bello, puntando soprattutto sul settore giovanile. Quando mi hanno contattato ho subito tracciato il mio profilo di allenatore, ossia una figura giovane e motivata e che incarni lo spirito di questo progetto. Da una rosa ampia ampia, abbiamo scelto un nome che sarà ufficializzato a giorni”.

Infine, un piccolo intervento sul mercato, in merito a nomi in orbita Casarano, come Burzio, Strambelli e Marsilli: “Per quanto riguarda il mercato. Circolano da tempo rumors su nomi importanti come quelli di BurzioStrambelli e Marsili. Ritengo, però, che questo non sia un argomento da trattare in questo momento, visto che la priorità è la scelta dell’allenatore, e proprio con lui metteremo giù le caratteristiche della squadra, in base alle quali individuare i calciatori che faranno per noi. È vero, partiamo in ritardo, ma questo significa che correremo ancora di più. Così come lo abbiamo fatto da calciatori, dobbiamo continuarlo a farlo adesso”.   

La carriera di Montervino

Centrocampista classe 1978, Montervino ha alle spalle una carriera di tutto rispetto. Veste la maglia dell’Ancona tra Serie B e C, con cui ottiene una promozione in serie cadetta. Chiamato nel 2004 dal Napoli, è uno degli artefici della risalita dalla terza serie alla Serie A. Dopo cinque anni lascia il Vesuvio e rimane in Campania, questa volta a Salerno: si ritirerà nel 2014 per diventare dirigente granata.