7 Maggio 2022

Carpi, Bagatti: “Restiamo concentrati, ora arriva il difficile”

Concentrazione e intelligenza, questi devono essere gli elementi chiave delle ultime partite della formazione biancorossa

La squadra sta molto bene, altrimenti non sarebbero arrivate le due ottime prestazioni contro Ravenna e Rimini. Ora dobbiamo restare concentrati, arriva il momento difficile del nostro percorso“. Due vittorie importanti, ma bisogna rimanere con i piedi per terra nelle ultime giornate di questa stagione. E’ questo il pensiero di Massimo Bagatti, allenatore dell’Athletic Carpi, che riflette sul prossimo impegno di campionato contro il Ghiviborgo.

Carpi

La squadra biancorossa è reduce dai due successi contro le prime due della classe, Rimini e Ravenna, entrambe con il risultato secco di 3-0. Nessun gol subito, ben 6, invece, quelli messi a segno. Un segnale forte, che lancia la formazione carpigiana in piena zona play-off. Sono 52 i punti raccolti in 35 gare disputate nel girone D di Serie D, figli di 13 vittorie, 13 pareggi e 9 sconfitte.

Un 5^ posto da mettere al riparo, visto che le inseguitrici, Mezzolara e Aglianese, sono distanti solo due punti a quota 50. Infatti, Bagatti chiama alta la concentrazione e sottolinea che le prossime gare dovranno essere affrontate con la massima intelligenza.

“L’Ahtletic Carpi è in un momento di forma incredibile”

Parole al miele sugli avversari da parte di Bagatti: “Affronteremo una squadra che ha dei numeri importanti, che a dicembre aveva 5 punti e sembrava quasi morta. Ora si trova a un solo punto dalla salvezza diretta, nel girone di ritorno ha perso poche partite. Un percorso impressionante“.

Tuttavia, l’Athletic Carpi vive un momento di particolare fiducia. Lo dimostrano i numeri: “La mia squadra ha trovato il suo equilibrio, parliamo di una squadra che in 12 partite ha preso 6 gol. Un dato impressionante, che certifica un certo equilibrio già da prima. Ovviamente contro squadre che lottano per ambizioni importanti, come Rimini e Ravenna, loro fanno di tutto per vincere, ti lasciano spazi enormi e hai più possibilità di infilarle in contropiede o negli spazi“.

Carpi

“Nulla è scontato, i ragazzi meritano le loro chance”

Rispetto e intelligenza, queste le parole chiave: “Domani sarà una partita diversa dalle ultime, dobbiamo essere intelligenti e rispettare l’avversario. I ragazzi si stanno allenando tutti bene ed è giusto che abbiano le loro opportunità. Nulla è scontato“.