11 Settembre 2022

Brindisi show al ‘Fanuzzi’. I padroni di casa calano il poker sul Bitonto

Grande vittoria per i pugliesi

Brindisi

Il Brindisi vince e convince al ‘Fanuzzi’ contro il Bitonto. Quattro reti da parte dei biancazzurri, guidati da un super Santoro autore di una doppietta. A partecipare alla festa anche i suoi compagni di reparto Dammacco e Di Piazza. Secondo gol consecutivo per Matteo Di Piazza, anche questa volta da subentrato trovando la porta in meno di cinque minuti. ‘Fanuzzi’ in delirio al momento della sostituzione per Santoro, standing-ovation e tutto lo stadio in piedi. Seconda vittoria consecutiva per gli uomini di Danucci mentre seconda gara senza vittoria per il Bitonto di Loseto dopo il pari con l’Afragolese.

Prima frazione bloccata sul pari nonostante un grande Brindisi

I biancazzurri non ci mettono molto a sbloccare il match: ci pensa Dammacco dopo soli cinque minuti a portare in vantaggio i suoi. Il Bitonto risponde al 18’ su contropiede con il gol dell’ex Palazzo, autore di un grande stacco al centro dell’area. Il Brindisi per il resto del primo tempo insiste per trovare la seconda rete e ci riesce per due volte con Santoro: tuttavia il guardalinee vanifica entrambe le reti per fuorigioco. Risultato bloccato sul pari al termine dei primi 45’.

Secondo tempo da favola per i padroni di casa guidati da un super Santoro

Nella ripresa il Brindisi riparte con la stessa marcia. Baricentro alto e pressing asfissiante sugli ospiti. Dopo soli sette minuti ci pensa Santoro a mettere la firma sul match dopo una grande ripartenza guidata da Cancelli e D’Anna. I padroni di casa trovano coraggio dopo la rete del vantaggio e iniziano a dare spettacolo al ‘Fanuzzi’. Al 17’ ancora una volta Santoro, ancora una volta su una grande azione del reparto offensivo brindisino, spacca la porta col destro. A 20 minuti dalla ripresa c’è spazio anche per Matteo Di Piazza. Il bomber brindisino non si fa attendere e, dopo soli cinque minuti, trova il gol da subentrato come in quel di Francavilla In Sinni. Punteggio pieno per gli uomini di Danucci che saranno attesi domenica prossima sul campo del Gravina.

A cura di Francesco Giudice