10 Novembre 2022

Brindisi-Barletta, le disposizioni della Prefettura e i retroscena

Le disposizioni della Prefettura in vista della sfida di domenica

scontri diretti serie d

Continua l’attesa per il derby pugliese di domenica 13 novembre al “Fanuzzi” di Brindisi tra la squadra di casa e il Barletta. La partita è molto sentita dalle due squadre e dalle due tifoserie, a maggior ragione in un campionato in cui entrambe le società hanno allestito organici di valore. In settimana i due sindaci hanno pubblicato due comunicati, in cui si auspicano ci sia una partita all’insegna dei valori dello sport. Intanto, in giornata la Prefettura ha pubblicato le disposizioni per i tifosi e per far sì che non ci siano problemi di ordine pubblico.

Queste sono le disposizioni ufficiali della Prefettura, che però in precedenza aveva deciso di concedere soltanto 120 biglietti ai tifosi del Barletta. Poi si è passato a 300 disponibili sempre per la tifoseria ospite. Il Brindisi spingeva però per avere la trasferta libera. Dopo un lungo confronto tra Questore e Prefetto, si è deciso di concederne 500. In questo modo si viene maggiormente incontro alle esigenze dello spettacolo.

Brindisi-Barletta, le disposizioni della Prefettura

La Prefettura di Brindisi ha infattu pubblicato un comunicato stampa in giornata, in cui si legge. “Il Prefetto di Brindisi, in occasione dell’incontro di calcio “S.S.D Brindisi F.C-Barletta 1922” del campionato di serie D che si disputerà domenica 13 novembre p.v. presso lo stadio di Brindisi, con provvedimento adottato in data odierna, ai sensi dell’art.2 del T.U.L.P.S., ha disposto l’adozione delle seguenti misure organizzative.

Brindisi Barletta
Brindisi
  • vendita dei tagliandi per i residenti nella provincia di B.A.T. esclusivamente per il settore ospiti sino alla ore 19.00 del 12 novembre 2022, giorno antecedente la gara, nel limite di 500 unità;
  • vendita dei tagliandi per i tifosi ospiti nominativi esclusivamente online e nelle ricevitorie individuate dalle società sportive sotto la responsabilità delle stesse, previa esibizione da parte dell’acquirente di un documento di identità;
  • trasmissione a cura della società sportiva ospitante dell’elenco degli acquirenti alla Questura di Brindisi comprensivo del nominativo e della data di nascita, entro le ore 10,00 del 12 novembre 2022, giorno della gara;
  • impiego di nr. 25 steward a cura della S.S.D. BRINDISI F.C.
  •  impiego di nr.  20 steward a cura della società sportiva BARLETTA 1922 impiegati nel settore ospiti con casacca riconoscibile;
  • adeguata comunicazione ai tifosi delle Società Sportive interessate;

Nella circostanza verranno, altresì, predisposti a cura del Questore specifici servizi di prevenzione generale e di controllo del territorio“.