3 Gennaio 2022

Arezzo, emerse alcune positività al Covid-19 tra i giocatori

Sono quattro i giocatori dell'Arezzo risultati positivi al Covid-19 dopo l'ultimo giro di tamponi effettuato

Arezzo

Il Covid-19 continua a non dare tregua anche nel mondo del calcio: sono tanti già i match rinviati a causa della positività di alcuni calciatori delle varie squadre. Anche l’Arezzo ha infatti comunicato che dall’ultimo giro di tamponi effettuati al gruppo squadra prima della ripresa degli allenamenti, sono emerse quattro positività tra i calciatori. I giocatori sono già in isolamento domiciliare e, come specificato nella nota ufficiale del club, sono tutti asintomatici.

La società intanto ha già inoltrato alla Lega Nazionale Dilettanti la richiesta per il rinvio del match di domenica 9 gennaio. La squadra toscana dovrebbe giocare in trasferta contro il Flaminia: vedremo l’evolversi della situazione. I toscani devono già recuperare il match contro lo Scandicci, sospeso al 28′ del primo tempo quasi un mese fa a causa della forte pioggia.

Il comunicato ufficiale dell’Arezzo

Il club ha intanto comunicato la positività degli atleti sul proprio sito ufficiale. Ecco la nota:

“La Società Sportiva Arezzo comunica che, nella giornata di oggi, la prima squadra è stata sottoposta ad un giro di tamponi rapidi prima della ripresa degli allenamenti. Dai test effettuati è emersa la positività al Covid-19 di quattro calciatori, regolarmente vaccinati e in attesa della terza dose. La Società ha posto i giocatori, asintomatici, in isolamento. Per tale motivi è stata inoltrata alla Lega Nazionale Dilettanti una richiesta ufficiale per poter rinviare la partita in calendario domenica 9 gennaio. Nei prossimi giorni i calciatori già in isolamento e risultati positivi ai test effettuati prima del 31 dicembre 2021 si sottoporranno a nuovi test.”