2 Marzo 2024

Altamura-Casarano, Giacomarro: “Gara difficile, noi costruiti per essere primi”

Le dichiarazioni dell'allenatore dei murgiani

Fasano Altamura diretta

Domenico Giacomarro, allenatore dell’Altamura, si prepara al big match del girone H che vedrà i suoi sfidare il Casarano. Entrambe le squadre vogliono i tre punti, fondamentali a questo punto del campionato. Ogni partita e ogni dettaglio sarà infatti decisivo per la vittoria finale. Ecco le dichiarazioni dell’allenatore dei biancorossi.

Altamura, Giacomarro: “Dobbiamo pensare a noi stessi”

Prevedo una gara difficile come tutte le altre che abbiamo giocato. Noi abbiamo di fronte dieci finali. Sappiamo che questa squadra è stata formata per arrivare prima. Forse siamo un po’ in ritardo però abbiamo giocatori veramente di grande qualità e intensità. Sicuramente ci sono alcuni giocatori che possono fare la differenza“. Esordisce così Domenico Giacomarro nella conferenza stampa prepartita di Altamura-Casarano.

Nardò Altamura diretta

Di fronte ai numeri da record l’allenatore sorride: “Fa piacere sentire che sono numeri positivi però il campionato di ritorno è diverso da quello che abbiamo fatto all’andata. Dobbiamo cecare di dare il massimo e ottenere più vittorie possibili per arrivare a maggio in questa posizione. È normale che ci sono squadre che si devono salvare e altre invece, come il Casarano, che devono vincere. Perciò sono tutte partite importanti e da prendere con la giusta determinazione“.

Altamura Giacomarro

Ci sono diverse avversarie che ci inseguono ma dobbiamo pensare a noi. Bisogna ottenere il massimo da ogni prestazione per mantenere questa posizione in classifica. Il Casarano ha giocatori che hanno fatto la differenza. Questo vuol dire che noi dovremo rimanere ancor più concentrati. I ragazzi stanno bene e siamo tutti carichi, come è giusto che sia“.

Altamura, Pellegrini: “Si respira aria di festa”

Oltre a Giacomarro però ha parlato anche il difensore dell’Altamura Matteo Pellegrini: “Mi sono trovato benissimo con i miei compagni e con l’allenatore. Dopo ogni allenamento lui cerca di capire subito le mie idee e questo mi aiuta molto. Sono ormai due anni che in questo ruolo riesco a tirare fuori le mie doti“.

Altamura

Sono arrivato a dicembre ma ho capito subito le loro idee. Ovviamente un gruppo primo in classifica è focalizzato sull’obiettivo e tutti siamo uniti verso il traguardo finale. Ho un rapporto bellissimo anche con i tifosi che sono molto caldi. Qui si respira aria di festa“.