2 Ottobre 2023

Aglianese, esonerato l’allenatore Maraia: Baiano il possibile sostituto

Decisiva la sconfitta in trasferta contro il Prato

Aglianese Maraia esonero

Cambia un’altra panchina in Serie D, più precisamente nel girone D. L’Aglianese, tramite un comunicato ufficiale, ha infatti reso noto di aver sollevato dall’incarico l’ormai ex allenatore della Prima Squadra, Ivan Maraia. Al suo posto subentra ad interim Riccardo Carbone, precedentemente nel ruolo di vice. Decisiva la sconfitta per 3-0 contro il Prato, terza sconfitta stagionale dopo quelle con Pistoiese ed Imolese. Intanto la società, secondo quanto raccolto dalla nostra redazione, starebbe pensando a Ciccio Baiano come sostituto di Maraia.

Aglianese

Esonerato Maraia per l’Aglianese: il comunicato

Riportiamo di seguito il comunicato ufficiale dell’Aglianese riguardante l’esonero di Ivan Maraia.

La società sportiva Aglianese Calcio 1923 comunica di aver sollevato il Sig. Ivan Maraia, dall’incarico di allenatore della prima squadra.
La società neroverde intende ringraziare il tecnico per l’attività fin qui svolta e gli augura le migliori fortune per il prosieguo della sua carriera professionale.
La squadra sarà affidata in questa fase al suo secondo Sig. Riccardo Carbone

Aglianese, la situazione dopo quattro giornata di campionato

L’avvio di campionato dell’Aglianese sotto la guida di Ivan Maraia non è stato dei migliori, anche se la vittoria per 3-2 all’esordio contro il Borgo San Donnino aveva fatto ben sperare. Le successive partite, però, non hanno dato gli stessi buoni risultati. Sono state tre sconfitte di seguito con Imolese, Pistoiese e Prato, con 6 gol subiti e uno solo fatto, a segnare la sorte di Maraia.

Fonte foto: profilo Facebook Aglianese Calcio 1923

In seguito a questi risultati, la società toscana si trova momentaneamente all’ultimo posto con 3 punti, a pari merito con altre quattro società. “Mi scuso nei confronti dei nostri tifosi e della nostra società. Siamo mancati sotto tutti i punti di vista, a maggior ragione in un derby sentito come questo. È un segnale negativo e preoccupante“. Questi i commenti finali dell’ex allenatore al termine della sfida con il Prato.

Ora, domenica 8 ottobre la squadra affronterà il Sant’Angelo, a sua volta a tre punti, tra le mura di casa. Sulla panchina neroverde siederà Carbone, appuntato come allenatore ad interim dopo l’esonero di Maraia.