15 Marzo 2024

Acireale, attesa per la sfida al Trapani: al via la “Giornata Granata”

Tra le poche squadre a fermare il Trapani durante questa stagione di Serie D (1-1 all'andata al "Provinciale"), i granata di Salvatore Marra vivono un buon periodo di forma

Grande attesa ad Acireale per domenica 17 marzo, giornata in cui – alle ore 15.00 allo stadio “Aci e Galatea” – arriverà il Trapani di Alfio Torrisi, la capolista del girone I di Serie D. Appuntamento segnato in rosso sul calendario dall’intera piazza acese che, nonostante una prima parte di stagione altalenante, si ritrova a ridosso della zona playoff.

In vista di questo impegno, la società granata ha deciso di mettere in programma la “Giornata Granata“, invitando tutta la tifoseria a portare con sé una sciarpa dell’Acireale per l’occasione.

Acireale, il Trapani per credere nei playoff

Tra le poche squadre a fermare il Trapani durante questa stagione di Serie D (1-1 all’andata al “Provinciale”), i granata di Salvatore Marra vivono un buon periodo di forma.

Nonostante la recente sconfitta di Ragusa (2-0 all'”Aldo Campo”), Cicirello e compagni hanno infatti totalizzato 4 vittorie nelle ultime 5 uscite. Numeri importanti, accompagnati dalle grandi prestazioni di Diego Zuppel, arma in più nel girone di ritorno per l’Acireale.

zuppel acireale

Acireale, sarà “Giornata Granata” con il Trapani: la nota del club

Di seguito, la nota dell’Acireale sulla “Giornata Granata” in vista dell’impegno di domenica 17 marzo contro il Trapani di Alfio Torrisi.

Acireale

Domenica, in occasione della Giornata Granata, sarà molto importante venire allo stadio “Aci e Galatea” muniti della sciarpa dell’Acireale Calcio! Prima del fischio d’inizio della partita contro il Trapani sarà fondamentale sollevarla insieme a tutto lo stadio, mentre gli altoparlanti suoneranno le note di “lo che non vivo”, con la voce inconfondibile di Pino Donaggio Spa”.

Dopo la breve introduzione musicale – prosegue la nota dell’Acireale – tutto lo stadio, sciarpe in alto, dovrà accompagnare l’ingresso in campo dei leoni dell’Acireale cantando per due volte il ritornello, per spingerli in vista del match! “Io che non vivo più di un’ora senza te, come posso stare una vita senza te? Sei mia, sei mia!!”