29 Aprile 2022

Aggressione ad un arbitro: giocatore squalificato per due anni

E' accaduto in Terza Categoria toscana, precisamente nella sezione provinciale di Pisa: la partita è Oltrera-Litorale Pisana

LND

Ennesimo episodio di violenza nei confronti di un direttore di gara. Succede in Terza Categoria della sezione di Pisa: la partita incriminata è Oltrera-Litorale Pisana. Il match era valido per la 16° giornata del girone B dell’ultima serie dilettantistica, disputatosi il giorno 21 aprile. Ad un certo punto il capitano della formazione dei padroni di casa ha sferrato un pugno all’indirizzo dell’arbitro. Quest’ultimo, a seguito delle ferite riportate, è andato in ospedale con prognosi di dieci giorni.

LND
LND

Aggressione arbitro Oltrera – Litorale Pisano: la decisione del giudice sportivo

a decisione del Giudice Sportivo è stata perentoria e dura: due anni di squalifica (fino al 28/04/2024) al capitano dell’Oltrera e partita vinta a tavolino dalla squadra avversaria. Inoltre nei confronti della società locale è stata comminata un’ammenda di 495,00 euro per i fatti accaduti quel giorno.

La situazione di classifica del girone B pisano di Terza Categoria

In vetta al raggruppamento troviamo a quota 37 punti conquistati il Sextum Bientina, frutto di 11 vittorie, 4 pareggi e una sola sconfitta. Ad inseguire, immediatamente dietro, c’è il San Prospero Novacchio con 35 punti all’attivo. A due turni dalla conclusione del campionato la promozione in Seconda Categoria è ancora in ballo: le due contendenti si daranno battaglia fino all’ultimo minuto dell’ultima giornata.

pallone

In zona playoff, oltre al San Prospero secondo, ci sono Monteserra – con 30 punti -, Ospedalieri Sezione Calcio (23 punti) e infine Freccia Azzurra con venti punti. Le posizioni in ottica post-season sono quasi tutte delineate a parte l’ultima dato che il Freccia Azzurra ha un vantaggio di sole tre lunghezze sull’Oltrera.