13 Agosto 2022

Clivense, Giuseppe Iaquinta: “Sinceramente non mi aspettavo la chiamata della Clivense…”

Nuovo colpo della Clivense. Dopo l'ufficialità dell'arrivo di Giuseppe Iaquinta arrivano le prime parole con la nuova squadra

Giuseppe Iaquinta Clivense

La Clivense mette a segno un colpo da novanta. Giuseppe Iaquinta è un nuovo giocatore della squadra veneta. Il figlio d’arte cerca di seguire le orme del padre per realizzare il suo sogno.

Colpo da novanta della Clivense

Giuseppe Iaquinta Felino

La nuova stagione si sta avvicinando ma la Clivense è ancora attiva sul mercato estivo. Il nuovo ingaggio prende il nome di Giuseppe Iaquinta, figlio di Vincenzo Iaquinta, uno dei campioni del mondo con l’Italia del 2006. Il giovane trequartista classe 2002 continuerà anche il prossimo anno a giocare in Eccellenza ma con la maglia della Clivense. Ha militato nel Reggio Audace fino all’età di 16 anni per poi continuare la sua carriera nella Reggiana. Qui arrivò a giocare anche in Prima squadra nel campionato di Serie C. Nell’ultimo anno ha giocato al Felino, dove ha collezionato 10 gol. La prossima stagione inizierà una nuova esperienza calcistica nella società veneta.

Le prime parole di Giuseppe Iaquinta alla Clivense

Si sa che i bambini sono la bocca della verità e Giuseppe Iaquinta già da piccolo mostrava il suo avvicinamento al mondo del calcio. La sua prima parola infatti è stata proprio ‘palla’, a testimoniare il grande legame con questo sport, forse anche dovuto all’influenza positiva del padre. Giuseppe dunque cerca di seguire le orme del padre, accettando sempre i suoi consigli: “Mi dà sempre ottime indicazioni soprattutto nei movimenti senza palla. È praticamente il mio procuratore, mi rivolgo a lui prima di prendere qualsiasi decisione inerente alla mia carriera calcistica. Ripercorrere le sue orme sarà difficile, lui è un campione del mondo ed è stato un grande attaccante, ma ce la metterò tutta per realizzare il mio sogno.” Essendo figlio di un campione del mondo non poteva che essere appoggiato in ogni sua scelta calcistica proprio da colui che lo ha avvicinato a questo sport.

Clivense

Adesso è focalizzato sulla sua nuova squadra: “Sinceramente non mi aspettavo la chiamata della Clivense e ne sono rimasto piacevolmente stupito. So che il presidente Sergio Pellissier e il mister Riccardo Allegretti hanno guardato i miei video durante la scorsa annata in Eccellenza e hanno voluto prendermi subito.” La Clivense ha gli occhi puntati da molto tempo sul calciatore e il presidente è riuscito ad averlo in rosa per la prossima stagione.