23 Maggio 2022

Apolloni rimarrà per un altro anno in panchina con il Felino

Dopo la retrocessione in Eccellenza il Felino pensa solo alla prossima stagione. Nel frattempo confermato in panchina Luigi Apolloni

Una stagione amara per il Felino che dopo i play-out dall’Eccellenza sono retrocessi in promozione. Tanta delusione per questo risultato, ma proprio da questa retrocessione si dovrà ripartire per cercare di tornare nei palcoscenici dilettantistici più importanti. Sarà un mercato intenso quest’estate, ma nel frattempo si riparte da un punto fermo, ovvero la permanenza dell’allenatore Luigi Apolloni. Non ha bisogno di presentazioni l’ex Parma e Verona e per quest’ultimo non era scontata la permanenza in panchina del Felino. Perciò i rossoblù rifonderanno la squadra quest’estate per provare a tornare subito in Eccellenza, con sempre al comando Luigi Apolloni.

Felino 1
Foto: profilo Facebook Felino

Felino, il comunicato della permanenza di Apolloni

Luigi Apolloni rimarrà al Felino anche in promozione. A comunicarlo è proprio la società sui canali social ufficiali. Di seguito il comunicato.

La Società è lieta di comunicare che LUIGI APOLLONI rimarrà alla guida della prima squadra anche nella stagione 2022/2023.Vista la totale sintonia e la comunanza di obiettivi, oltre al ruolo di Allenatore della Prima Squadra che militerà in Promozione, Luigi Apolloni assumerà anche l’incarico di Responsabile Tecnico degli Allenatori del Settore Giovanile. La scelta del Mister di proseguire nell’avventura intrapresa a Felino, è per tutta la Società motivo di grande orgoglio e di stimolo ad applicarsi con dedizione e impegno ancora maggiori.”.

Come si legge dal comunicato, Apolloni non ricoprirà solo il ruolo dell’allenatore della prima squadra, bensì anche come Responsabile Tecnico degli allenatori del settore giovanile. Questo a conferma della fiducia della dirigenza in lui nonostante la retrocessione in promozione.

Felino 2
Foto: profilo Facebook Felino

La stagione del Felino

Il Felino ricorderà a lungo questa deludente stagione. Infatti la retrocessione è avvenuta tramite i play-out con la sconfitta nella doppia sfida contro il Campagnola. In campionato la squadra di Apolloni si è classificata in tredicesima posizione con 27 punti. Tante le sconfitte rimediate quest’anno, precisamente sono 15, mentre i pareggi sono 6 e le vittorie sono state 7 in tutta la stagione. Ora però l’Eccellenza è solo un ricordo e la testa è proiettata solo al prossimo campionato di Promozione, sperando di portarsi a casa la vittoria del campionato.