5 Dicembre 2021

Clivense, ancora uno stop: arriva la prima sconfitta

Il Borgo San Pancrazio rimonta la formazione del presidente Pellissier.

Clamoroso all”Olivieri”, potremmo esordire così descrivendo la prima sconfitta della Clivense, riprendendo la celebre locuzione di Sandro Ciotti in quel famoso Catania – Inter del 1961. La formazione veronese cade sul campo del Borgo San Pancrazio per 2-1. Dopo il mezzo passo falso di settimana scorsa con il Verona United, gli uomini di mister Allegretti hanno condotto la partita fino a quindici minuti dal termine, poi un black-out e il ritorno degli ospiti che riescono in una clamorosa rimonta.

BIG MATCH

La partita di ieri contro il Borgo San Pancrazio era la partita clou dell’undicesima giornata. Si affrontavano le prime due del girone. La partita per la Clivense si è messa subito in discesa grazie alla rete di Inzerauto dopo appena 8′ di gioco. Per lunghi tratti, la formazione del presidente Pellissier ha gestito in lungo e largo il match, senza però riuscire a chiudere definitivamente la partita, pagando dazio nel finale. Gli ospiti negli ultimi dieci minuti riescono nell’impresa di ribaltare il risultato, grazie alla doppietta di Ricci.

Nonostante la prima sconfitta in stagione, la Clivense conserva il primato in classifica con ventotto punti, quattro in più del Borgo San Pancrazio, un vantaggio rassicurante per la società di Pellissier, frutto soprattutto del percorso immacolato delle prime nove giornate.