30 Agosto 2022

Clivense, tra mercato e ambizioni verso la nuova stagione

La squadra di Sergio Pellissier affronterà la prima stagione in Eccellenza

Clivense

La Clivense è molto attiva sul mercato in vista della nuova stagione. La squadra dell’ex bandiera del Chievo Sergio Pellissier è pronta all’esperienza in Eccellenza, dopo l’acquisizione del San Martino Speme. La Clivense ha da poco compiuto il suo primo compleanno ed è già pronta a giocare un campionato Dilettantistico di alto livello. Il club ha continuato ad ufficializzare nuovi volti, segno della volontà di creare una rosa sempre più competitiva. Inoltre, nello staff c’è da registrare l’arrivo di Pablo Granoche come componente dello staff e all’occorrenza come giocatore.

Clivense, mercato importante per rafforzare la rosa

Finora è stato un grande mercato per la Clivense. I veneti hanno rinforzato la rosa per alzare la qualità per questa nuova stagione. I primi nomi nuovi per la squadra di Riccardo Allegretti sono stati Roberto Baleato, Andrea Erricchello e Andrea Dall’Ara. Dopo l’arrivo di Dall’Ara i biancoblu hanno continuato ad ufficializzare volti nuovi, come Errichiello, Tobanelli, Franchetto e Romano. Un mix di giocatori d’esperienza e di giovani per puntare ad un campionato di vertice. A proposito di giocatori giovani, ufficiale l’arrivo di Francesco Fabris, mezz’ala destra ex primavera del Mantova.

Clivense

Altra giovane mezz’ala destra ingaggiata dalla Clivense è Tommaso Paolo. Esperienza in squadra di certo la porterà Dario Venitucci, che nel 2007 ha esordito con la Juventus in prima squadra. Esperto del campionato di Serie B e Serie C giocando in molteplici squadre. Nelle ultime tre stagioni approda in Serie D. Tra campionato e coppa vanta 450 presenze e 49 gol. Infine, negli ultimi giorni era nell’aria il suo arrivo, ma ora è diventato ufficiale: Giuseppe Iaquinta è un nuovo giocatore della Clivense. Suo padre, Vincenzo, è stato Campione del Mondo con l’Italia del 2006. Giuseppe segue le orme del padre grazie anche ai suoi consigli e porterà qualità alla squadra di Allegretti.

Acquisti in prospettiva per la Clivense: in rosa diversi giovani promettenti

Dopo la pausa di Ferragosto il mercato della Clivense è comunque proseguito alla ricerca di giocatori ideali al progetto. A cominciare da Damien Florian, attaccante classe 1987 con un passato importante. Infatti, in totale in carriera ha collezionato 468 presenze tra Serie B, C, D mettendo a segno 127 reti. A rinforzare il pacchetto di giovani promesse ecco che è arrivato Walelu Penazzi. Nato in Etiopia, classe 2003, nell’ultima annata ha indossato la maglia del Mozzacane in Eccellenza. Della stessa età ma proveniente da uno Stato diverso: parliamo di Graham Momodu. Anch’egli di mestiere fa il centrale di difesa e ha giocato con il San Martino Speme in D la scorsa stagione. Pronto per cavalcare la corsia di destra del reparto arretrato: ha firmato con la Clivense di recente. Si tratta di Gabriel Rossitto, classe 2003.

A centrocampo, invece, il club ha piazzato degli acquisti sempre in ottica futura. Come ad esempio Tommaso Zanini, mezzala classe 2003. Fa tutta la trafila della scuola calcio alla Juventina Valpantena, dove in dodici stagioni arriva a giocare in Seconda Categoria e nei Juniores Regionali. In mezzo una parentesi di un anno alla Enterprise High School, squadra della California. Per la porta la Clivense si rinforza acquisendo le prestazioni sportive di Luca Massalongo (classe 2000) e di Davide Dal Bosco (classe 2004). Infine, l’ultimo innesto è stato quello di Omar Cisse. Centrocampista classe 2004, lo scorso anno era al San Martino Speme. Sempre dalla vecchia società arriva Elvir Zukic, attaccante classe 2004.

Clivense, dalla Terza Categoria all’Eccellenza

La Clivense arriva da una brillante stagione. I veneti hanno infatti vinto il campionato di Terza Categoria, il titolo provinciale e la Coppa Provincia. Un grande inizio per una società appena nata come la Clivense, che si è posta l’obiettivo ambizioso di arrivare in Serie B fra 5 anni. Nella straordinaria stagione appena passata i veneti hanno dimostrato di avere una rosa compatta e solida, con potenzialità importanti per fare bene. La squadra di Allegretti infatti ha subìto solamente 7 gol in tutto il campionato, dimostrandosi la miglior difesa del girone. Il reparto offensivo ha bucato la rete ben 77 volte, nel segno del bomber Kevin Inzerauto, che ha vinto la classifica marcatori con 24 centri.

Clivense

Numeri importanti per la Clivense, che si prepara ad affrontare la sua prima stagione in Eccellenza. I veneti inizieranno la loro stagione l’11 settembre 2022 e saranno anche impegnati nella Coppa Italia Eccellenza. La preparazione è iniziata e la nuova stagione è ormai alle porte, per i biancoblù sarà un campionato fondamentale per iniziare la scalata verso le serie maggiori.