2 Aprile 2024

Amatori, aggressione ai danni dell’arbitro e maxi squalifiche: ecco il motivo

Grave aggressione ai danni dell'arbitro: ecco il racconto dell'accaduto

Squadra ritirata squalifica capitano

Un episodio da dimenticare, quello avvenuto nella sfida del campionato Amatori LND – Città di Castello tra Atletico Gricignano e Pistrino. Una gravissima aggressione da parte di diversi componenti di staff e squadra dei padroni di casa, ai danni dell’arbitro. Il motivo? Non aver concesso un calcio di rigore sul risultato di 2-1 in favore degli ospiti. Tante le squalifiche nei confronti di giocatori e dirigenti.

serie d risultati

Amatori, aggressione nei confronti dell’arbitro: il racconto

Ennesimo gesto da condannare nel mondo del calcio, ormai fin troppo frequente nel dilettantismo italiano. In seguito ad una decisione del direttore di gara al 52′ del secondo tempo, parte della squadra e dello staff dell’Atletico Gricignano è corsa in campo per aggredire e spaventare l’arbitro, costretto a sospendere la gara e rifugiarsi nello spogliatoio in attesa dell’intervento delle forza dell’ordine.

Terza Categoria arbitro var

Come sottolineato dal Giudice Sportivo, nessun componente del club ha cercato in alcun modo di evitare questo episodio: “…in tale grave contesto si fa presente che nessun tesserato della società Atletico Gricignano adottava comportamenti atti a limitare la summenzionata condotta violenta ed impetuosa.”

Giudice Sportivo, arriva la sentenza: più di 100 giornate di squalifica

Ad ogni azione corrisponde una reazione. Il Giudice Sportivo dopo aver esaminato gli atti pervenuti da parte del Direttore di Gara, ha deciso di punire in maniera severa tutti coloro che si sono resi protagonisti di questo pessimo gesto. Maxi squalifiche, anche fino al 2026, per allenatore, giocatori e dirigenti, che ora rischiano di rimanere ai box a lungo.

Di seguito un frammento del comunicato del Giudice Sportivo:

“Dopo una ricostruzione dettagliata degli accadimenti e alla luce delle gravissime condotte poste in essere dai citati soggetti, il Giudice Sportivo delibera: la punizione della perdita della gara con il risultato di 0-3; la penalizzazione di un punto in classifica; l’ammenda di Euro 500,00 a carico della società Atletico Gricignano; la sanzione della squalifica fino al 30/06/2026 per il Sig. C.F…”.