3 Luglio 2022

Leonardo Bia vicino alla Luparense

Il laterale difensivo è finito nel mirino della squadra veneta

Leonardo Bia, il terzino cremonese classe 2002 sembra essere vicino alla Luparense. Il possibile colpo della squadra veneta nelle ultime settimane di calciomercato. Dopo le ottime prestazioni del giovane terzino gli occhi rimangono puntati su di lui.

Il possibile colpo della Luparense

Luparense

Leonardo Bia sembra essere vicino all’arrivo alla Luparense. La squadra vorrebbe puntare su di lui per le qualità tecniche e gli ottimi risultati stagionali. Il classe 2002 ha già una certa esperienza tra i vari campionati. Inizia con la Cremonese, squadra di casa date le sue origini di Crema. Debutta anche in Serie B in una partita contro il Pordenone nel Dicembre 2020. Un’altra grande tappa della sua carriera è a Lecco in Serie C. Nonostante la sua posizione in difesa, il giovane Bia ha già collezionato ben 9 reti e fornito 2 assist. Un totale di 70 presenze e quasi 5000 minuti giocati.

Leonardo Bia, la probabile ripartenza della Luparense

Occhi puntati su Bia. La Luparense è alla ricerca di novità per migliorare la squadra. Per la prossima stagione ci sarà un cambio di allenatore. La palla passa dalle mani di Nicola Zanini a quelle di Mauro Zironelli. Il profilo di Zironelli è interessante. Una grande esperienza da allenatore ma una carriera ancora più bella da giocatore.

Zironelli

La scelta del nuovo allenatore servirà a dare maggiore freschezza al club, senza nulla togliere al suo predecessore Zanini che ha ottenuto ottimi risultati sulla panchina della Luparense. La squadra veneta infatti lo scorso campionato ha chiuso quarta nel Girone C di Serie D. 16 vittorie, 10 pareggi e 8 sconfitte in 34 partite giocate ed un totale di ben 58 punti. Si è conquistata anche un posto nei playoff ma il cammino è terminato in semifinale con la sconfitta contro l’Adriese. La società però vuole muovere nuovi passi. Raggiungere nuovi obiettivi. Il prossimo campionato è ormai alle porte e in queste settimane ci saranno gli ultimi colpi del mercato estivo.