23 Giugno 2022

Francesco Gobbi è ufficialmente un nuovo giocatore del Sant’Angelo

Attaccante classe 1998 che in passato ha vestito le maglie di Pro Sesto, Como e Legnano

Francesco Gobbi è ufficialmente un nuovo giocatore del Sant’Angelo. Lo ha reso noto il club attraverso un comunicato comparso sul profilo Facebook della società. Gobbi è il quarto acquisto del Sant’Angelo, si tratta di un attaccante classe 1998 con un buon bagaglio di esperienze alle spalle in D. Infatti in passato ha indossato le maglie di Pro Sesto, Como, Legnano, Ligorna, Arconatese e Tritium.

Sant'Angelo
Fonte foto: Sant’Angelo

Il comunicato ufficiale del Sant’Angelo e le prime dichiarazioni di Gobbi

“A.S.D. Sant’ Angelo 1907 comunica di aver acquisito le prestazioni sportive del calciatore Francesco Gobbi. Il neo centravanti rossonero è il quarto acquisto della campagna di rafforzamento 2022/2023. Gobbi, classe ‘98, in carriera ha sempre giocato in sedie D ed ha vestito le maglie di Pro Sesto, Como, Legnano, Ligorna, Arconatese e Tritium”.

“È stata una scelta molto facile quella di accettare Sant’Angelo visto che piazze come questa in Serie D non ci sono. Devo ringraziare il presidente Rino Balzano e il direttore Jacopo Colombo per avermi voluto fortemente. Da questo campionato mi aspetto di fare bene sia dal punto di vista personale che da quello di squadra: ci sono tutte le carte in regola per fare qualcosa di importente. Faccio un grande saluto a tutti i tifosi barasini e spero di vederli presto”.

Sant'Angelo

La cavalcata dei rossoneri che vincono il girone B di Eccellenza lombarda e tornano in D

Una grande stagione per il Sant’Angelo che ritorna in Serie D dopo un girone B di Eccellenza lombarda concluso al primo posto. Ottanta punti conquistati frutto di 25 vittorie, 5 pareggi e 4 sconfitte in trentaquattro giornate disputate. I rossoneri hanno preceduto la seconda forza del raggruppamento – ovvero l’Offanenghese – di sole tre lunghezze. La maggior parte dei punti il Sant’Angelo li ha ottenuti in casa.

I rossoneri sono stati anche la formazione che ha messo a segno più reti in stagione, per l’esattezza ben 78. Mentre per quanto riguarda i gol incassati, i lombardi si piazzano in quarta posizione con 35 marcature subite. Il bomber della squadra è stato Riccardo Vaglio con 17 gol.