2 Gennaio 2024

Chieti, due rinforzi a centrocampo: in arrivo Vrdoljack e Castellano

Il croato è già in città per le visite, mentre il play ex Andria verrà valutato dallo staff tecnico

Chieti

Il Chieti vuole iniziare l’anno con il botto. I neroverdi hanno infatti in programma un doppio colpo a centrocampo per rinforzare la mediana del neoallenatore Gennaro Iezzo. Il primo nome, già in città per le visite mediche secondo il Corriere dello Sport, è quello del croato ex Grosseto Mario Vrdoljack. Il calciatore balcanico arriva a Chieti dopo l’esperienza con i macedoni dell’Ap Brera.

Chieti

Visto l’infortunio di D’Ancora, gli abruzzesi hanno nel mirino anche un secondo obiettivo. Si tratta del centrocampista Fabio Castellano. Il mediano milanese, svincolato dalla Fidelis Andria, si aggregherà al gruppo squadra di Iezzo e verrà valutato poi dall’allenatore campano.

Chieti, ecco Vrdoljack e Castellano

Domenica si torna in campo. Nel primo appuntamento del 2024 il Chieti affronterà l’Atletico Ascoli allo stadio “Guido Angelini“. Per il match contro i marchigiani Iezzo spera di avere già a disposizione Mario Vrdoljack. Il centrocampista croato arriva in neroverde dopo l’esperienza con i macedoni dell’Ap Brera, con cui, in questa prima parte di stagione, ha segnato un gol e fornito due assist in 16 partite. In passato Vrdoljack aveva già giocato in Italia, vestendo le maglie di Bisceglie, Virtus Francavilla, Picerno e Grosseto. Tutte esperienze in Serie C, con il Chieti per il mediano nato in Bosnia sarà la prima volta in Serie D.

Chieti

L’altro rinforzo in arrivo per Iezzo è Fabio Castellano. Cresciuto nelle giovanili dell’Atalanta, il centrocampista milanese ha collezionato cinque presenze in Serie B con le casacche di Pro Vercelli e Ascoli, prima di sviluppare in Serie C gran parte della sua ancora giovane carriera. Il mediano classe 1998 infatti in Lega Pro ha giocato con Juve Stabia, Alessandria, Livorno, Pistoiese e Imolese. L’ultima esperienza invece, terminata lo scorso aprile, lo ha visto protagonista in Puglia con la maglia della Fidelis Andria.

La stagione dei neroverdi

All’indomani della ripartenza dei campionati dopo la sosta natalizia, il Chieti è arrivato al giro di boa del girone F di Serie D al quinto posto con 30 punti ottenuti in 17 partite. Un risultato forse nel complesso inferiore alle aspettative di inizio stagione, visti anche gli ingenti investimenti sul mercato fatti dalla proprietà. Gli abruzzesi però possono ancora lottare per la promozione diretta tra i professionisti visto che la capolista Campobasso dista solamente quattro punti.

L’obiettivo del nuovo allenatore Gennaro Iezzo dovrà essere quello di migliorare i numeri offensivi dei neroverdi, che hanno segnato solamente 21 reti, mantenendo la solidità del reparto arretrato. Il Chieti infatti nel girone d’andata è stata la squadra ad aver subito meno reti(13) insieme al Fossombrone. Domenica alle 14:30 vedremo come inizierà, contro l’Atletico Ascoli, il girone di ritorno dei neroverdi.