24 Dicembre 2022

Girone H: botta e risposta sul mercato tra Casarano e Brindisi

Fuoco e fiamme tra due grandi piazze del calcio pugliese

Ha chiuso i battenti il calciomercato in Serie D. Una delle sessioni più divertenti di sempre. Ora spazio ai tesseramenti degli svincolati e dal 2 gennaio dai club professionisti. Ultima giornata di fuoco nel Girone H con protagoniste , su tutte, Brindisi e Casarano.

I primi hanno  ufficializzato gli arrivi dell’attaccante Ciro Favetta dalla Casertana e del centrocampista del Lamezia, ex Cerignola, Dario Maltese, calciatore con alle spalle circa duecento presenze nei professionisti.

Il Casarano ha risposto con un un tris di tutto rispetto: Nicola Citro, esperto attaccante in arrivo dalla Pistoiese, ex Bari in B, Gianmarco Monaco, centrocampista classe ’96, ex Virtus Francavilla e Lecce, arrivato dal Lavello e l’ex Foggia Ciro Cipoletta, difensore classe ’96, prelevato dal Grosseto. 

Strambelli Casarano

Porte girevoli in casa Afragolese e Molfetta

È durata poco l’avventura di Boubacar Coulibaly con la maglia dell’Afragolese: il 22enne attaccante italo-maliano ripartirà dal Sona. Afragolese che ingaggia Andrea Tripicchio, ex Crotone, dal Grosseto. Porte girevoli nella Molfetta Calcio. I biancorossi ufficializzano l’acquisto di Gianvincenzo Martino, centrocampista classe 1997 con importanti esperienze in Serie D.

Arriva anche un  rinforzo under in porta: Francesco Tricarico, proveniente dal Nola, in passato al Barletta e al Cerignola. Per le uscite, Alessandro Pinto, invece, si accasa al Nardò, Calvanese alla Puteolana e l’attaccante Leonetti al Montegiorgio.

L’Altamura ha fatto un ultimo disperato (ma inutile) tentativo per Andrea Basanisi della Nocerina. Mousse Kanoute è stato ceduto al Trapani. Il Bitonto ha chiuso l’accordo con l’attaccante Gaston Corado, ex Matera. Il difensore Alessandro Manes, invece, è un nuovo giocatore del Gravina. Difensore centrale del 1994 è cresciuto tra Fiorentina e Siena. Quest’anno 13 presenze in campionato con il Paternò. 

Focus Team Altamura
Team Altamura: Credit by [email protected] – PH Riccardo Dinardo

Ora caccia a svincolati e professionisti

Mercato di fuoco dunque. Ma i 23 giorni della sessione dedicata ai dilettanti non è bastata a tutti eveidentemente. Da oggi, 24 dicembre, è possibile attingere al mercato degli svincolati. Poi, dal 2 gennaio, inizierà la corsa a esuberi e prestiti (i cosiddetti under) dai professionisti. Un altro mercato, altri colpi di scena. In un campionato che potrebbe riservare ancora tantissime sosprese.