28 Luglio 2022

Barletta, che colpo: arriva Andrea Petta

Il difensore centrale classe 1992 Andrea Petta sta per diventare un calciatore del Barletta, battuta la concorrenza di Brindisi e Casertana

Andrea Petta sta per diventare un nuovo calciatore del Barletta. Il difensore centrale ex Bitonto è pronto per sbarcare nel club neo-promosso in Serie D, il quale ha vinto la concorrenza di Brindisi e Casertana. Mancano gli ultimissimi dettagli ma è ormai cosa fatta. Si attende l’ufficialità sui canali social della società biancorossa. Colpaccio dei pugliesi che si assicurano uno dei giocatori più richiesti della categoria. Beffate Casarano, Brindisi, Altamura e Casertana.

Foto di Emmanuele Mastrodonato

Chi è Andrea Petta 

Classe 1992, è cresciuto nel settore giovanile del Siracusa. Dopo 12 presenze in Serie C1 2010-2011 in Sicilia, con un gol, a gennaio 2011 è passato in prestito all’Under 19 del Napoli, giocando 8 partite nel campionato Primavera e 2 nel Torneo di Viareggio. E’ ritornato in Serie C a Siracusa a giugno del 2011, giocando solo 4 partite. 

Nella stagione 2012-2013 va a giocare in Serie C2 a L’Aquila, mettendo insieme 9 presenze, mentre a ottobre del 2013 scende in Serie D alla Vibonese, dove gioca 23 partite con 2 gol. Dopo 10 apparizioni nella Nuova Gioiese tra agosto e dicembre 2014, a gennaio 2015 si trasferisce alla Lupa Castelli Romani: con le sue 8 presenze fa parte del gruppo che ottiene la promozione in Serie C. Resta nel Lazio anche all’inizio della stagione 2015-2016, segnando 2 gol in 16 partite, poi a febbraio 2016 si trasferisce al Melfi, dove gioca per 10 volte. 

Nel 2016-2017 Petta ritorna in Serie D, questa volta a Bisceglie. Nelle sue prime due stagioni pugliesi contribuisce alla promozione in Serie C con 4 gol in 29 presenze, mentre in terza divisione gioca per 33 volte con altre 4 reti. Torna in Sicilia nel 2018-2019, ma questa volta alla Sicula Leonzio in C, dove totalizza 26 presenze e una rete in una stagione e mezzo.

A gennaio 2020 passa alla Casertana, mentre ad agosto Petta diventa un calciatore del Bitonto, scendendo nuovamente in Serie D. Nella sua seconda esperienza pugliese, segna 4 gol in 45 presenze in due anni. 

Foto di Emmanuele Mastrodonato

Petta e il Barletta

Il Barletta, dunque, sarebbe il terzo club di Puglia in carriera per Andrea Petta. I biancorossi hanno dovuto vincere la concorrenza di Brindisi e Casertana per acquistare un giocatore di esperienza di indubbio valore. Operazione curata dal suo storico agente Giuseppe Piraino per l’arrivo del siciliano in biancorosso.