2 Gennaio 2023

Altamura ci crede: occhi su due attaccanti di Serie C

Club intenzionato a prelevare un forte attaccante dai professionisti

Altamura

L’Altamura vuole il salto di categoria e sta provando con tutte le sue forze a rinforzarsi. I pugliesi, terzi a pari punti con il Brindisi nel Girone H, sono imbattuti da più di 10 giornate. Ciro Ginestra ha chiesto una punta di alto livello alla società che potrebbe accontentarlo nei prossimi giorni.

Sono due i nomi sul quale i murgiani si sono fiondati: Emanuele Santaniello e Saveriano Infantino. Il primo, di proprietà della Turris, non vorrebbe scendere di categoria ma ha comunque ricevuto un’offerta importante dal club biancorosso. Si tratterebbe di un ritorno per l’attaccante napoletano, in Murgia nella stagione 2017/2018. Per quando riguarda Infantino del Taranto c’è ancora molta differenza tra richiesta e offerta. Una soluzione potrebbe essere rescissione con buona uscita da parte del club di Serie C.

I profili di Santaniello e Infantino

Emanuele Santaniello è una punta centrale classe 1990 cresciuto nel Sapri. Con la Cavese la sua prima esperienza in Lega Pro nel 2010. Più di 100 le presenze nella terza serie italiana per il 32enne con 26 reti all’attivo. Avellino, Torres, Picerno e Turris le squadre più rappresentative oltre alla già citata Altamura. In questa stagione con la Turris ha disputato 13 partite segnando una sola rete.

Foto da Blunote

Saveriano Infantino è un attaccante classe 1986, all’occorrenza impiegabile anche da esterno. Disputa la sua prima stagione in Serie C con la maglia del Barletta totalizzando 10 reti in 28 presenze. Oltre 300 partite giocate tra i professionisti condite da ben 112 gol. Numeri spaventosi per un giocatore che ha come massimo in stagione le 16 reti alla Carrarese nel 2019. Il 36enne lucano ha vestito diverse maglie prestigiose tra cui Catanzaro, Matera, Carrarese, Barletta e per ultimo Taranto. Con i pugliesi ha segnato un solo gol in 12 presenze in questa metà stagione.

La stagione dell’Altamura

Partita con ambizione, la stagione dell’Altamura non era iniziata nel migliore dei modi. Dopo una partenza a rilento nelle prime sei giornata, i ragazzi di Ciro Ginestra hanno inanellato 11 risultati utili consecutivi. Lo dimostrano i 31 punti conquistati nel girone di andata che li proiettano al terzo posto, a cinque punti dalla capolista Cavese, prossima avversaria in campionato.

Altamura

Con 27 reti i murgiani sono tra i primi attacchi del girone. Molinaro e Sosa si contendono lo scettro di miglior marcatore con 7 reti a testa, più indietro Croce a quota 4. Le reti subite sono 15, quarti in campionato dal lato statistico.