1 Dicembre 2023

Trapani, rescissione del contratto con Nicolas Rizzo: “Devo rientrare in Argentina”

Il Trapani e Nicolas Rizzo già ai saluti. Il calciatore ex Acireale e Giugliano deve fare ritorno in Argentina

La storia tra il Trapani e Nicolas Rizzo è già conclusa. Arrivato in granata nelle scorse settimane dopo il fallimento del Lamezia Terme e la conseguente esclusione dalla Serie D, il fantasista argentino ha rescisso il suo contratto con il club siciliano. Come spiegato dallo stesso calciatore, si tratta di una decisione frutto di motivi personali.

Trapani, ufficiale l’addio di Rizzo: la nota della società

Di seguito, la nota del Trapani che annuncia la rescissione contrattuale di Nicolas Rizzo, calciatore argentino classe 1993. “La società FC Trapani 1905 comunica con profondo dispiacere e rammarico la rescissione del contratto con il calciatore Nicolàs Cesàr Rizzo, nato a Necochea in Argentina il 30 luglio 1993”.

«Purtroppo questo non è un anno fortunato per me», ha commentato l’argentino. «Voglio ringraziare tutta la società, in particolare la persona del Presidente Valerio Antonini, che hanno immediatamente capito le mie problematiche. Dovrò fare urgentemente rientro in Argentina perché sono insorti improvvise problematiche mediche che non mi consentono di proseguire la stagione calcistica con il Trapani”.

In questi giorni – prosegue – qui ho avuto la possibilità di conoscere un gruppo di giocatori fantastici, che lascio con grande dispiacere, una società seria alla quale auguro di vincere il campionato ed avere un futuro radioso. Magari un giorno riuscirò a tornare ed indossare la maglia granata al Provinciale, stadio bellissimo e molto caldo. Il mio ultimo pensiero – conclude Rizzo – è per i tifosi che in città in questo periodo mi hanno accolto con grande entusiasmo ai quali rivolgo un affettuoso ringraziamento ed un arrivederci».