11 Settembre 2023

Trapani, Cocco in gol all’esordio contro il Ragusa

Rete all'esordio per Andrea Cocco con la maglia del Trapani. I ragazzi di Torrisi hanno superato sul 4-0 il Ragusa

trapani angri

Gol all’esordio, vittoria e primi tre punti portati a casa. Cosa poteva chiedere di più Andrea Cocco dalla sua prima in campionato con il Trapani? La rotonda vittoria per 4-0 ai danni del Ragusa ha consegnato buone indicazioni ad Alfio Torrisi. Ma anche all’esperto attaccante, approdato in Sicilia dopo una lunga esperienza tra i professionisti.

Trapani, 4-0 al Ragusa: buona partenza per i ragazzi di Torrisi

Il Trapani vince 4-0 contro il Ragusa e inizia nel migliore dei modi il suo campionato di Serie D. A sbloccare la gara ci ha pensato Andrea Cocco nel corso del primo tempo. Quindi Mattia Gagliardi, Oliver Kragl e Alessandro Cangemi a chiudere l’incontro. Insomma, una sfida che ha visto una sola squadra in campo. Quella guidata da Alfio Torrisi. E tra i protagonisti, ecco Andrea Cocco.

L’esperto attaccante 37enne, con un importante passato tra i professionisti, si appresta a diventare uno degli uomini con più esperienza nello spogliatoio. Dalle divise di Pescara, Albinoleffe e Vicenza fino a quelle di Hellas Verona e Cagliari. Il girone I, che lo scorso anno ha visto trionfare il Catania, è alla ricerca di un nuovo re. E tra le pretendenti al trono c’è anche la squadra del presidente Valerio Antonini.

Trapani

Trapani, Antonini: “Campionato? Mi aspetto di vincerlo a marzo”

“Io ci credo, e tu?” titola la campagna abbonamenti del Trapani. La piazza ha l’obbligo di credere nel salto di categoria. O meglio, al ritorno nei professionisti. “Oggi c’erano quasi 5000 persone. Straordinario – ha detto Antonini nel dopo gara – . Dobbiamo cavalcare l’onda dell’entusiasmo generato. Bisogna vincere le prossime partite con la stessa qualità e determinazione. Mi aspetto di continuare così. Tifosi? Dico di essere sempre più presenti. Quando una squadra viene a giocare e vede lo stadio così pieno è chiaro che parti già 1-0. Sono determinanti“. E sul campionato? “Il Catania ha vinto a marzo, mi aspetto che lo facciano anche i miei ragazzi. Dobbiamo continuare così.