10 Agosto 2022

Il Sindaco di Livorno annuncia la promozione in Serie D degli amaranto

Il Sindaco anticipa la sentenza e festeggia il Livorno in Serie D

Non è molto usuale, e proprio per questo, ciò che è successo è ancor più degno di nota. Il Sindaco di Livorno, Luca Salvetti, tramite un post affidato ai propri canali social ha annunciato la promozione in Serie D degli amaranto. Infatti, proprio oggi, si è tenuta la tanto discussa udienza sul caso Figline, circa la presunta combine dello scorso 11 maggio. La procura federale, a seguito dell’esposto presentato proprio da Livorno e Tau Altopascio, avrebbe richiesto l’ultimo posto e quindi l’automatica retrocessione del Figline. La giustizia sportiva però non si è ancora ufficialmente pronunciata quando il primo cittadino livornese festeggia e celebra il tortuoso percorso che avrebbe portato gli amaranto di nuovo in Serie D. “Oggi l’attesa per il pronunciamento della giustizia sportiva – scrive sul proprio profilo Facebook. Ora l’ufficialità, il Livorno è in serie D. Una grande soddisfazione per tutta la città che è ripartita con orgoglio e senso di appartenenza“.

Se dovesse essere confermato, la festa del Livorno sarebbe appena iniziata.

Il comunicato del Sindaco di Livorno

Nel comunicato, il primo cittadino ripercorre le tappe degli ultimi difficili anni degli amaranto. Dal Livorno allo “sbando” come lo definisce lui fino ai problemi dello stadio passando ovviamente attraverso gli scorsi convulsi playoff.

Foto Novi/ Us Livorno

14 mesi fa i tifosi in piazza esasperati per l’A.S. Livorno allo sbando. 13 mesi fa il no dell’amministrazione all’utilizzo dello stadio Armando Picchi. 12 mesi l’ok ottenuto dalla Federazione per il titolo sportivo consegnato al Sindaco. 12 mesi fa il percorso di costruzione della nuova società con la scelta di Toccafondi. 11 mesi fa il nuovo entusiasmo della tifoseria amaranto.

4 mesi fa l’eccellenza vinta senza però la promozione che doveva passare da ulteriori spareggi. 2 mesi fa i play off maledetti tra combine, errori e occasioni perse. Oggi l’attesa per il pronunciamento della giustizia sportiva. Ora l’ufficialità, il Livorno è in serie D. Una grande soddisfazione per tutta la città che è ripartita con orgoglio e senso di appartenenza”.

eCup 2022
eCup 2022

Il comunicato del Livorno

Molto diversa la reazione del club. Infatti, nel frattempo ed in attesa di capire l’esito dell’udienza la società di Toccafondi decide di procedere con un comunicato più semplice e prudente. “L’Unione Sportiva Livorno 1915- afferma il testo– prende atto della decisione del Tribunale federale territoriale, con la quale è stata irrogata nei confronti dell’Asd Figline 1965 la sanzione dell’«ultimo posto nella poule promozione con revoca della promozione in serie D», assunta nella giornata odierna, immediatamente esecutiva, e attende le conseguenti determinazioni delle autorità competenti“.