13 Gennaio 2023

Girone E, che partite! Domenica è sfida tra le prime quattro

Partite spettacolari questa domenica. Si affrontano, infatti, Pianese, Arezzo, Poggibonsi e Follonica-Gavorrano.

tavecchio presidente lnd

Che partite nel Girone E domenica 15 gennaio. In uno dei gironi più equilibrati di tutta la Serie D si affrontato le prime 4 in classifica. Allo stadio “Stefano Lotti” di Poggibonsi i giallorossi sfidano la capolista Pianese. Mentre l’Arezzo sarà ospite del Follonica-Gavorrano. Una sfida incrociata in vetta alla classifica che si prospetta spettacolare. Una giornata che può modificare gli equilibri del girone. La Pianese ha l’opportunità di prendere il largo. Mentre per l’Arezzo potrebbe essere l’occasione giusta per l’aggancio al primo posto. Poggibonsi e Follonica invece proveranno a rientrare nella corsa al campionato. La corsa alla Serie C passa da questa domenica.

Le partite del Girone E, la sfida tra Poggibonsi e Pianese

Poggibonsi girone E
Fonte foto: profilo facebook US Poggibonsi

La Pianese prima in classifica sfida il Poggibonsi per provare a staccare le inseguitrici. Il Poggibonsi invece terzo ad 8 punti dai bianconeri ha l’opportunità di accorciare la classifica. Una sfida che si preannuncia spettacolare visto che si incontreranno i due migliori attacchi del torneo. 38 goal per la Pianese e 36 per il Poggibonsi. A proposito di goal, quella di domenica sarà anche una sfida nella sfida per la classifica marcatori. Da una parte i bomber della Pianese Rinaldini e kouko. Dall’altra I due attaccanti giallorossi Regoli e Riccobono. Entrambe le squadre hanno perso solo 2 partite in tutto il campionato. La Pianese viene da una serie di risultati utili consecutivi che dura dal 4 dicembre. Il Poggibonsi invece ha perso l’ultima partita prima della sosta natalizia. Curioso è il fatto che in entrambe le occasioni la sfidante era sempre l’Arezzo.

Le partite del Girone E, ecco Arezzo-Follonica Gavorrano

AREZZO girone E

L’altro big match della diciannovesima giornata è Follonica-Gavorrano contro Arezzo. Per i granata si tratta di un’occasione importantissima per provare ad agganciare la Pianese in vetta alla classifica. I maremmani invece devono vincere obbligatoriamente per nutrire qualche speranza di lottarsi il titolo. Non sarà facile per i biancorossoblu che dovranno affrontare la miglior difesa per distacco del girone. L’Arezzo infatti ha subito fino ad ora solo 13 reti, 4 in meno della Sangiovannese seconda in questa speciale classifica. Altra fatto curioso è che pure le ultime sconfitte di Arezzo e Follonica-Gavorrano hanno lo stesso vincitore. In questo caso si tratta del TAU Altopascio.