21 Agosto 2022

Serie D, con la Coppa Italia al via oggi la nuova stagione: ecco i risultati

Inizia con la Coppa Italia la nuova entusiasmante stagione di Serie D

Dopo un’estate rovente e affascinante come poche altre, torna in campo ufficialmente oggi la Serie D. A segnare la prima tappa di quello che si preannuncia un tortuoso e difficile cammino, come al solito, la Coppa Italia. Dal nuovo Catania di Pelligra e Ferraro passando per il ChievoSona, appena ammesso in Serie D, oggi si comincia a fare sul serio.

74 le squadre impegnate, per passare un primo turno preliminare già complicato e avvincente. A prendervi parte, come da regolamento saranno: le 36 squadre neopromosse, le 7 retrocesse dalla Lega Pro, le 15 società che hanno vinto i rispettivi playout, e le 17 squadre classificatesi l’anno precedente tra l’undicesimo ed il dodicesimo posto (nei gironi a 18) dal tredicesimo al quattordicesimo per quelli a 20. A queste poi, vanno aggiunte il Giarre, ammessa con riserva grazie al decreto del Tar del Lazio ed il Catania ammesso in sovrannumero. I restanti 90 club, aventi diritto, aspettano direttamente al primo turno in programma sabato prossimo. Insomma, un cammino che inizia oggi e proseguirà, senza esclusione di colpi, per tutta la stagione. Dopo tanta attesa si inizia a fare sul serio; la nuova entusiasmante stagione di Serie D sta per cominciare.

Catania Coppa Italia

Coppa Italia, le gare più interessanti del turno preliminare

Come ampiamente pronosticabile, e come probabilmente sarà per tutta la stagione, il nuovo Catania non può che assorbire gran parte delle attenzioni. Il blasone, l’importanza e la storia in effetti parlano chiaro. Così oggi, contro la Sancataldese, inizia il nuovo corso targato Ross Pelligra. Dopo un estate piena di sorprese e novità in terra rossazzurra finalmente, si tornerà a parlare di calcio giocato. Il mercato è stato finora, in linea con le aspettative e, in attesa di scoprire i prossimi colpi, ci si aspetta tanto dalla squadra di Ferraro. Ma, nonostante tutto, il Catania non è l’unica grande piazza a scendere in campo oggi.

Chievo Campedelli

Anche il Casarano di Costantino e Montervino piuttosto che il redivivo ChievoSona di Campedelli senza dimenticare piazze importanti come Barletta, Riccione, Nardò e Grosseto (che tra l’altro ha già giocato ieri perdendo 1-0 con l’Orvietana) saranno impegnate nel turno preliminare. Tante squadre e tanti grandi personaggi in campo. La Serie D inizia ufficialmente a fare sul serio.

Partite e Risultati del primo turno preliminare

  • Grosseto – Orvietana 0-1 (giocata ieri)
  • Portogruaro – Torviscosa 1-1 (6-5 dcr)
  • Levico Terme – Virtus Bolzano 2-0
  • Villafranca Veronese – ChievoSona 2-2
  • Este – Montecchio Maggiore 2-0
  • Legnago – Lumezzane 2-2 (7-6 dcr)
  • Fanfulla – Sant’Angelo 2-1
  • Ponte San Pietro – Villa Valle 0-2
  • Giana Erminio – Stresa 5-0
  • Real Calepina – Varesina 0-1
  • Seregno – Castanese 0-1
  • Pinerolo – Chisola 0-0 (3-5 dcr)
  • Fossano – PDHAE 1-0
  • Ligorna – Asti 2-0
  • Fazzanese – Tau Altopascio 1-0
  • United Riccione – Corticella 1-1 (6-5 dcr)
  • Bagnoleze– Salsomaggiore 2-1
  • Pistoiese – Mobilieri Ponsacco 2-1
  • Real Forte Querceta – Ghiviborgo 2-1
  • Scandicci – Terranuova Traiana 1-1 (5-4 dcr)
  • Alma Juventus Fano – Vigor Senigallia 1-0
  • Porto D’Ascoli – Avezzano 2-1
  • Lupa Frascati – Pomezia 2-0
  • Tivoli – Monterotondo Scalo 2-0
  • Atletico Uri – Ilvamaddalena 2-1
  • Vastogirardi – Termoli 4-1
  • Cassino – Gladiator 1-1 (3-4 dcr)
  • Paganese – Puteolana 0-0 (2-3 dcr)
  • Angri – Palmese 0-0 (8-7 dcr)
  • Barletta – Matese 1-0
  • Lavello – Casarano 2-2 (6-3 dcr)
  • Nardò – Martina 1-1 (5-3 dir)
  • Matera – Team Altamura 0-1
  • Locri – Vibonese 2-3
  • Castrovillari – San Luca 1-2
  • Sancataldese – Catania 0-0 (7-6 dcr)