12 Maggio 2022

Serie D, chi sono le 3 squadre retrocesse dalla Lega Pro

I primi verdetti in chiave Serie D sono arrivati anche in Lega Pro con le 3 squadre ufficialmente retrocesse tra i dilettanti.

serie d

Con la fine della stagione regolare in Serie C sono arrivati i primi verdetti : Legnago Salus, Grosseto e Vibonese retrocesse in D.

Queste le squadre giunte per ultime al traguardo nei tre gironi di Lega Pro a cui poi se ne aggiungeranno altre dagli spareggi play-out.

Il Legnago Salus non riesce a ripetersi

Il Legnago Salus, dopo essersi salvata ai play-out l’anno precedente, non riesce a ripetersi. I bianco-azzurri sono la prima squadra a scendere in D nel girone A. La squadra che trova la sua origine in provincia di Verona raccoglie 30 punti in 38 giornate che non bastano per raggiungere neanche gli spareggi. Lo spiraglio play-out è rimasto fino all’ultima giornata. La Giana Erminio era distante solo 1 punto, ma, la sconfitta 3-2 con la Juventus U23 ha decretato la fine delle speranze. Quello che salta all’occhio nella stagione dei bianco-azzurri sono i soli 11 punti raccolti in casa con solo 2 vittorie.

Grosseto dal nono posto 20/21 alla Serie D

Il Grosseto con gli stessi punti del Legnago (30) è la seconda squadra che l’anno prossimo sicuramente affronterà il campionato di Serie D. I bianco-rossi risultati ultimi nel girone B è stata fatale la sconfitta per 0-2 in casa contro la Lucchese arrivata a una giornata dal termine. I toscani dopo una stagione chiusa addirittura al nono posto con 54 punti subiscono un vero e proprio tracollo. Unico dato positivo della stagione del Grosseto è stata la solidità difensiva. Infatti, i bianco-rossi, nonostante il peggiore attacco con soli trenta gol, è risultata la decima miglior difesa del campionato.

Vibonese, decisivo il rendimento in trasferta

Vibonese Serie D

La Vibonese, invece, ha chiuso la sua avventura in Lega Pro con soli 21 punti chiudendo all’ultimo posto nel girone C. I rosso-blu retrocedono con 1 turno d’anticipo non riuscendo a raggiungere la Paganese e quindi i play-out. Una stagione travagliata per la squadra calabrese che era riuscita invece l’anno precedente anche a evitare gli spareggi. Il dato più negativo riguarda il rendimento della squadra in trasferta: 5 punti soltanto con 0 vittorie all’attivo.

A cura di Francesco Busoni