18 Marzo 2024

Scontri nelle Marche dopo Civitanovanese-Castelfidardo | VIDEO

Scontri fra tifoserie dopo il match tra Civitanovese-Castelfidardo, gara del girone unico di Eccellenza Marche

Tensione altissima dopo i 90 minuti di Civitanovanese-Castelfidardo, dopo il match d’alta classifica del girone unico di Eccellenza nelle Marche scontri fra le due tifoserie. La gara era importantissima per entrambe le formazioni, con la Civitanovese intenta a mantenere il primo posto e il Castelfidardo atta a preservare il quinto posto e la zona play-off.

La gara si è conclusa sul risultato di 0-1 per la formazione ospite, retrocessa solo l’anno scorso dalla Serie D. Match deciso al 12′ con la rete di Sidorenco, ma qualcosa è andato storto durante la partita. Al Polisportivo di Civitanova le due tifoserie si sono rese protagoniste di atti violenti, con tanto di lancio di petardi tra l’uno e l’altro settore. Ma il tutto non si è consumato solo all’interno dell’impianto.

Eccellenza Marche, scontri fra i tifosi di Civitanovese e Castelfidardo

Infatti, le tifoserie di Civitanovese e Castelfidardo sono arrivati allo scontro anche dopo il triplice fischio dell’arbitro, fuori allo stadio comunale. Nei pressi di una rotonda adiacente allo stadio è stato registrato, anche in video (più in basso), l’agguato di alcuni tifosi biancoverdi, che hanno cominciato a scagliarsi contro i civitanovesi, anche armati di spranghe. Questi ultimi hanno tuttavia risposto allo stesso agguato.

Scontri Abruzzo

Fortunatamente, gli scontri sono durati pochi minuti grazie al pronto intervento delle Forze dell’Ordine e non si registrano feriti in seguito ai tafferugli. Solo tanta paura per chi è rimasto estraneo a questi atti di violenza. Tornando al campo, con questa sconfitta la Civitanovese dell’ex Juve Michele Paolucci ha perso il primato in favore del Montefano (ora sopra di un punto), mentre il Castelfidardo mantiene la quinta posizione e la zona play-off con un distacco momentaneo di tre punti dal K Sport Montecchio sesto.