7 Dicembre 2023

San Luca, svelate le nuove cariche dirigenziali: il comunicato

Le nuove cariche dirigenziali giallorosse

morto giocatore San Luca

Il San Luca, club impegnato nel campionato di Serie D del girone I, si è riunito per nominare le nuove cariche dirigenziali. Una svolta decisiva per il club, che in questo momento sta affrontando un momento negativo. In seguito il comunicato stampa del club calabrese: “Cari tifosi. In seguito all’ assemblea tenutasi nella giornata odierna ed avendo già operato nell’assemblea precedente l’ azzeramento di tutte le cariche dirigenziali all’interno del club, al fine di promuovere un rinnovamento ed una nuova visione per il futuro.

Dato che un “gruppo reggino” si è dichiarato pronto a collaborare e aiutare finanziariamente. L’ A.S.D. San Luca vengono così proposte le nuove cariche dirigenziali. – PRESIDENTI: Filippo Martino/ Francesco Giampaolo – V. PRESIDENTE: Antonio Mario Scaramozzino – SEGRETARIO: Francesco Sergi – TESORIERE: Demetrio Modafferi – DIR. GENERALE: Rocco Campolo – DIR. SPORTIVO: Paolo Campolo – TEAM MANAGER: Domenico Rechichi – CLUB MANAGER: Giuseppe Pelle – ADD. STAMPA: Antonio Costanzo – ADDET. ARBITRI: Matteo Angió – DIRET. TECNICO: Francesco Pizzata – COM & MARKETING: Giuseppe Napoli – RESP. SPONSOR: Giuseppe Murdaca – RAPPORTO ENTI: Salvatore Giampaolo – RESP. LOGISTICA: Francesco Costanzo. Il Presidente assicura che questo processo di rinnovamento mira a consolidare e potenziare la struttura dirigenziale del club per affrontare le sfide future in modo efficiente ed efficace. Buon lavoro al nuovo team! Con impegno e collaborazione conquisteremo nuovi traguardi e vinceremo nel campo!“.

San Luca, la prossima partita

La società giallorossa è attualmente al sedicesimo posto con 6 punti in classifica di campionato di Serie D. Nella prossima giornata dovrà affrontare l’Akragas in casa, match in programma il 10 dicembre alle 14:30.

La tifoseria del club calabrese spera di poter ottenere un risultato positivo ai fini della classifica, così da poter uscire il prima possibile dalla zona rischio playout. Il San Luca dovrà dimostrare ai propri sostenitori di dare il massimo in campo e di sudare per la maglia giallorossa.