24 Dicembre 2021

San Giorgio, rivoluzione di Natale: cambiano allenatore e direttore sportivo

I campani ufficializzano l'esonero di Squillante, Ambrosino prende il suo posto.

Liguori

Altra rivoluzione in casa San Giorgio che in questa stagione sportiva non trova pace. Il club vesuviano, nella giornata di ieri ha annunciato l’ingaggio di un nuovo allenatore e del direttore sportivo. Siederà sulla panchina della città che ha dato i natali a Massimo Troisi, l’ex Frattese Salvatore Ambrosino. Oltre alla società nerostellata, il classe 1974 ha diretto anche la Puteolana e l’Afro Napoli United. Ad accompagnare Ambrosino in questa nuova avventura ci sarà Vincenzo De Liguori. Il nuovo direttore arriva dall’esperienza triennale in quel di Pisa dove ha affiancato Roberto Gemmi. Per De Liguori una carriera da calciatore con 500 presenze tra i professionisti con le maglie di Juve Stabia, Taranto, Benevento e Nocerina.

QUARTO CAMBIO IN PANCHINA

Una stagione travagliata per il San Giorgio che naviga nelle parti basse della classifica del girone H. Ambrosino è il quarto allenatore della stagione e succede a Luigi Squillante che nella giornata di ieri è stato esonerato per la seconda volta.

I granata vesuviani, non sono scesi in campo nel turno infrasettimanale, visto il rinvio del match con l’Audace Cerignola causa Covid-19 tra le fila dei pugliesi. L’esordio per il nuovo allenatore è fissato per il 9 Gennaio quando al “Paudice” arriverà la Casertana per un delicatissimo derby campano.