7 Gennaio 2024

Romana-Cavese, Cinelli: “Inizia un nuovo campionato, ripartiamo da zero”

Le parole in conferenza stampa dell'allenatore della squadra campana, capolista del girone G

Cinelli Cavese

Romana-Cavese, le parole di Daniele Cinelli. Torna la Serie D dopo le festività natalizie. E nel girone G, sarà sfida al vertice. La capolista Cavese inizia il 2024 dalla sfida di questo pomeriggio contro la Romana. La squadra laziale è terza in classifica, distante dieci punti dai campani.

Cinelli cavese

La prima giornata di ritorno si annuncia già fondamentale per la Cavese. Gli uomini allenati da Daniele Cinelli sono chiamati a tenere inalterate le distanze da Romana e COS Sarrabus Ogliastra. Intervenuto nella consueta conferenza stampa della vigilia, l’allenatore della Cavese ha dichiarato: “La squadra si è ripresentata in condizioni buone, abbiamo fatto anche un piccolo richiamo fisico, credo che ci siamo preparati nel migliore dei modi, proprio per poter continuare il campionato da come l’abbiamo lasciato. Adesso inizia un altro campionato, un campionato in cui quello fa viene archiviato e si riparte da zero”.

cavese gladiator cinelli

Cavese-Romana, le dichiarazioni di Cinelli in conferenza stampa

L’ultima sfida del 2023 aveva regalato un punto importante a Foggia e compagni nel complicato derby contro il San Marzano. Per il match di questo pomeriggio con la Romana saranno indisponibili lo squalificato Buschiazzo e i non convocati Collura, Rana e Mercurio. Interpellato sull’argomento, Cinelli ha così presentato la sfida di questo pomeriggio: “Siamo convinti di poter fare un ottima partita, non ci sono ragazzi infortunati. La Romana è una squadra forte e consapevole, conosco il mister ed i numeri sono tutti dalla loro parte. Dovremo essere pratici e vincere tutti i duelli, chi avrà più voglia di arrivare sulle seconde palle la spunterà”.

cavese tinelli

La classifica sorride ai campani, padroni del girone G di Serie D e con un importante margine di vantaggio sulle dirette concorrenti. L’allenatore della Cavese ha poi aggiunto: “Ogni partita è importante, ma questa non è determinante. Il nostro compito sarà quello di confermarci ed essere umili. Ci teniamo a ringraziare pubblicamente tutti i tifosi e teniamo a rappresentare al meglio questa maglia”.