9 Luglio 2022

Ripescaggi, sono 23 le richieste di ammissione in D

L’esito dei ripescaggi entro il 15 luglio

È giunto il momento di fare il punto sulla questione ripescaggi in Serie D. Infatti, ieri 8 luglio, per le società, scadevano i termini per fare richiesta di ammissione.

Sono 23 le squadre ad aver presentato un’istanza alla LND. Tra queste bisogna però fare una distinzione. Infatti sono presenti sia club che sono retrocessi dalla D sia società non aventi titolo. Questa separazione sarà fondamentale per una successiva graduatoria dove le retrocesse avranno sicuramente un vantaggio.

Le squadre che tenteranno i ripescaggi

Sassari

Di queste 23 società coinvolte, 11 proveranno a essere ripescate in quanto retrocesse dalla Serie D all’Eccellenza. Queste sono: Ambrosiana, Bisceglie, Caravaggio, Castelfidardo, Imperia, Insieme Formia, Lavagnese, Progresso, Ticino, Rende e Sassari Latte Dolce.

Le società provenienti dai comitati regionali

Livorno Ripescaggi

Le altre 12 squadre in graduatoria sono società che non hanno diritto a partecipare alla Serie D. Per questo per loro non si parla di ripescaggio ma di domanda di ammissione per vacanza di organico. Si tratta di: Agropoli, Akragas, Borgaro Nobis, Atletico Ascoli, Isernia, Cittadella Vis Modena, Colorno, Giorgione, Giugliano, L’Aquila, Livorno e San Marzano.

I prossimi step verso l’inizio del campionato

Nel comunicato diramato dalla LND si evince che le richieste sarà la Co.Vi.So.D a esaminare le richieste. L’organo comunicherà l’esito alle società entro il 15 luglio. I club che otterranno un risultato positivo sono inserite in una graduatoria dalla quale si attingerà per completare l’organico del prossimo campionato. Questa classifica sarà stilata dal Dipartimento Interregionale. Successivamente, le società che non risulteranno in possesso dei requisiti richiesti possono invece presentare ricorso entro le ore 14.00 del 20 luglio. La Co.Vi.So.D esprimerà parere motivato alla Lega Nazionale Dilettanti sui ricorsi entro il 26 luglio.

A cura di Francesco Busoni.