18 Dicembre 2023

Nakamura, addio al calcio giocato. Il saluto della Reggina: “Grazie campione”

All’età di 45 anni, Shunsuke Nakamura ha dato l’addio al calcio giocato. Leggenda della Reggina, il calciatore giapponese ha chiuso la propria avventura in campo allo Yokohama FC, dove era arrivato nel 2019 dallo Jubilo Iwata.

reggina sancataldese trocini

Addio in grande stile quello del fantasista giapponese che, all‘NHK Spring Mitsuzawa’ di Yokohama, ha realizzato una tripletta nell’ultimo atto della sua fantastica carriera che, come detto, contiene al suo interno anche l’Italia e la Serie A. Con un breve comunicato diramato sui propri canali, la Reggina ha salutato così l’ex icona amaranto: “Grazie campione”, accompagnato da un “murales” in suo onore.

Reggina, Celtic e il Giappone: la carriera di Nakamura

Classe 1978, Shunsuke Nakamura è entrato nel cuore dei tifosi della Reggina nel 2002, anno in cui venne acquistato dal club calabrese. Con la maglia amaranto, Nakamura rimarrà fino al 2005 e collezionerà 87 presenze e 12 gol. Il tutto, con la maglia numero dieci sulle spalle e una qualità messa in campo ancora negli occhi dei tifosi di Reggio.

Reggina

Lasciata l’Italia nel 2005, Nakamura tenta il grande salto al Celtic Glasgow, in Scozia. Inoltre, in carriera il calciatore giapponese ha anche indossato le maglie di Jubilo Iwata, Yokohama FC ed Espanyol, oltre che essere stato per lunghi tratti uno dei pilastri con la maglia della nazionale giapponese. In nazionale, infatti, Shunsuke Nakamura vanta 98 presenze e 24 reti. Adesso, dopo 775 presenze e una splendida tripletta nell’ultima partita della sua carriera da calciatore, Shunsuke Nakamura ha definitivamente lasciato il calcio giocato.