28 Novembre 2023

Nuova Reggina, Ballarino: “Non me ne vado se non arriveranno offerte serie”

Le parole del direttore generale amaranto

Nella giornata di oggi, martedì 28 novembre, la Nuova Reggina ha annunciato l’intervento del direttore generale Antonino Ballarino durante la conferenza stampa. Noi di SerieD24.com seguiremo in diretta la conferenza. Ecco le dichiarazioni del Dg.

Nuova Reggina, la conferenza stampa di Ballarino

Esordisce così il dg amaranto Ballarino durante la conferenza stampa: “Io sono venuto a Reggio Calabria perché è una grande piazza. Io non voglio fallire, non voglio essere il terzo, dopo i due fallimenti precedenti. Io distinguo sempre quello che è la società e cosa è il popolo. Per noi far fallire la società vuol dire tornare alle macerie“.

Noi se dobbiamo fare una trasferta con il bus, se andiamo al ristorante o per qualsiasi dobbiamo pagare prima, questo perché chi mi ha preceduto non ha pagato. A oggi, invece, la società non ha un debito. Qualsiasi cosa faccio io ormai pago tutto prima per evitare ulteriori disagi“.

Se ci sono imprenditori pronti ad acquisire la Reggina do 5 giorni di tempo per far pervenire delle manifestazioni di interesse. Ascolterò solamente proposte che potranno garantire almeno quello che posso garantire io, se non di più. Non me ne vado, se non arriveranno offerte serie lasciateci lavorare, con il vostro appoggio e quello della tifoseria”.

Interviene poi l’avvocato Ferruccio Maria Sbarbaro sulla questione dei marchi: “La proprietà mi ha segnalato la questione di acquisire i marchi. Chi possiede i marchi è La Reggina 1914 che però è sotto procedimento. Non può essere fatta però l’acquisizione di questi beni fino a quando non si risolve questa situazione. Dobbiamo attendere che si chiarisca il tutto. Ieri c’è stata un’udienza ma non è ancora stata sciolta una riserva. Bisogna aspettare per fare un’operazione pulita e corretta“.

Trocini non è mai stato messo in discussione, l’abbiamo scelto perché deve essere una persona della società. Poi è chiaro che ci muoveremo sul mercato. Lasceremo andar via chi ha giocato meno e prenderemo chi veramente ci può far migliorare non solo dal punto di vista tecnico ma anche chi ha la personalità per vestire la maglia della Reggina. Questa è una maglia pesante“.