22 Maggio 2022

Serie D, il regolamento ufficiale dei Playoff e dei Playout

Il calendario e tutto quello che c'è da sapere sui playoff del campionato di Serie D

Terminata la regular season, in Serie D ci sono già le nove squadre promosse tra i professionisti, ma si sono conclusi anche Playoff e Playout (a eccezione del girone G). Parlando di Playoff, non garantiscono assolutamente la promozione in Serie C, ma un’eventuale vittoria degli stessi, darebbe alla squadra vincitrice un buon punteggio nella graduatoria dei ripescaggi. Da quest’anno però i playoff hanno perso ancora valore, vista la riforma sui criteri di ripescaggio in Serie C. Il regolamento prevede comunque due sole fasi di playoff, sempre all’interno del proprio girone.

La prima fase riguarda le semifinali dei gironi, dove si sono sfidate quattro squadre, con le due vincitrici che si sono affrontate poi in finale. Il primo turno si è giocato il 22 maggio e si è concluso il 29 maggio, dopo una settimana, con in mezzo anche il primo turno di alcuni gironi il 25 maggio. Ora, però, andiamo per gradi e cerchiamo di capire il regolamento e come funzionano i playoff di Serie D.

Serie D, il regolamento dei Playoff di Serie D

Ai playoff di Serie D accedono tutte le squadre di tutti i gironi che si sono classificate tra il secondo e il quinto posto. Gli accoppiamenti prevedono che la seconda classificata affronti la quinta, mentre la terza affronti la quarta. Le sfide si giocheranno tutte secche e in casa della squadra classificata meglio. Inoltre, se il risultato della sfida dovesse rimanere in parità, si giocheranno i tempi supplementari. Se però la parità dovesse rimanere anche oltre i 120′, non si va ai calci di rigore ma va avanti la squadra posizionata meglio in classifica.

Il primo turno si è disputato il 22 maggio per i gironi A, B, C ed E, mentre per i gironi D, F, G, H e I è stato il 25 maggio il giorno delle semifinali playoff. Le squadre vincitrici delle semifinali si sono poi affrontate poi il 29 maggio – questa volta tutti e nove i gironi – per la finale. La squadra che ha poi vinto per ogni girone, ha ottenuto un ottimo punteggio in fase di ripescaggio, ma ripetiamo, non è stata promossa in Serie C. Anche la finale si è giocata in casa della squadra posizionata meglio in classifica al termine della regular season. Come nelle semifinali, se al termine dei 120′ il risultato rimane in parità, la vittoria viene assegnata al club di casa.

playoff serie d

Il calendario dei playoff di Serie D

  • Prima fase (Semifinali dei gironi A, B, C ed E): 22 maggio
  • Prima fase (Semifinali dei gironi D, F, G, H, I): 25 maggio
  • Seconda fase (Finali dei nove gironi): 29 maggio

Il regolamento dei Playout

Per quanto riguarda invece i Playout, il regolamento è simile ma con qualche modifica non indifferente. Agli spareggi per non retrocedere hanno partecipato le squadre dal diciottesimo posto al quindicesimo nei gironi da 20 squadre (A, B, D, H, I), dal sedicesimo al tredicesimo per i gironi da 18 (C, E, F, G). Anche in questo caso la sfida si è giocata in casa della squadra posizionata meglio in classifica. Così come nei playoff, anche il regolamento dei playout prevede che al 120′ – con il risultato di parità – a retrocedere è la squadra peggio classificata. Fin qui tutto come nei playoff: c’è però una sostanziale differenza.

Se infatti tra le due squadre che dovranno affrontarsi (18^ e 15^, 17^ e 16^ per i gironi da 20 squadre, 16^ e 13^, 15^ e 14^ per i gironi da 18) ci sono otto o più punti di distacco, la sfida playout non si gioca. In questo caso a retrocedere è ovviamente la squadra posizionata peggio. Le squadre dovranno quindi non solo raggiungere la posizione necessaria per giocare i playout, ma mantenere un distacco massimo di sette punti dalla diretta avversaria.

Al termine delle sfide sopra elencate, non si gioca alcuna “finale” come nei playoff, ma retrocedono le due squadre perdenti. Le date sono già ufficiali, ma nel girone G ci sono state alcune problematiche e i playout devono ancora disputarsi. A causa di alcune positività nel Lanusei di qualche settimana fa, il comitato interregionale aveva infatti disposto la sospensione del campionato. Adesso è tornato tutto alla normalità. Si sfideranno prima Insieme Formia e Carbonia – arrivate a pari punti – per capire chi si salverà direttamente e chi invece giocherà i playout contro l’Atletico Uri.

Il calendario dei playout

  • Gara unica dei gironi A, B, C ed E: 22 maggio
  • Gara unica dei gironi D, F, H e I: 29 maggio
  • Girone G, Insieme Formia-Carbonia: 2 giugno. La vincente sfiderà l’Atletico Uri la domenica successiva.