18 Febbraio 2024

Pistoiese, primo punto dopo sei giornate: è 0-0 con il Mezzolara

Arancioni che provano a rilanciarsi nella corsa alla salvezza

Pistoiese

Tra cambi di allenatore, dimissioni e tanti problemi societari, la Pistoiese torna a fare punti sul campo. La formazione allenata da Parigi, dopo sei sconfitte consecutive, torna a prendersi un punto nel suo girone D grazie al pareggio ottenuto sul campo del Mezzolara. Al “Pietro Zucchini” di Imola finisce, infatti, 0-0 tra biancazzurri e orange.

Pistoiese de simone
Fonte: Profilo Facebook @US Pistoiese 1921

L’Olandesina nel 2024 non era ancora riuscita a fare punti. Prima di questo incontro infatti, l’ultimo punto della Pistoiese era arrivato con un altro pareggio lo scorso 16 dicembre 2023. Adesso, per provare ad uscire dalla zona play-out, i toscani dovranno provare a dare continuità a questo risultato, magari già domenica prossima contro il Forlì.

La stagione della Pistoiese

Iniziata con l’ambizione dichiarata di salire in Serie C, la stagione degli arancioni è stata molto particolare. Dalle promesse della dirigenza in estate, con acquisti importanti come quelli di Trotta, Piscitella e Marquez, fino alle sei sconfitte consecutive tra dicembre e gennaio. Nel mezzo tre allenatori (Consonni, Mannoni e Parigi), tante rescissioni di contratto e da ultimo anche le dimissioni del garante del Trust proprietario della Pistoiese Maurizio De Simone.

Sul campo i toscani, dopo una partenza un po’ a rilento per gli obiettivi societari con solo due vittorie in sette giornate, hanno ottenuto ottimi risultati quando, con il ritorno di Consonni, tra novembre e metà dicembre hanno inanellato una serie positiva di 7 risultati utili consecutivi. In sette giornate i toscani erano passati dall’undicesima alla settima posizione in classifica.

Poi, con il secondo esonero di Luigi Consonni(questa volta per motivi legati a cambiamenti nell’assetto societario del club), l’olandesina è entrata in tunnel di sei sconfitte consecutive. Un tunnel che l’ha portata fino al tredicesimo posto della graduatoria e alla zona play-out. Dal sogno di un ritorno tra i professionisti in estate, all’incubo della retrocessione in Eccellenza. Con il pareggio contro il Mezzolara la formazione di Parigi è tornata a fare punti e a vedere la luce. Vedremo se riuscirà a dare continuità a questo risultato, intanto domenica al “Melani” arriva il Forlì.