5 Dicembre 2023

L’Ostiamare vince e convince: ora serve continuità | FOCUS

Nel girone G occupano il decimo posto ma la classifica è corta e i playoff distano solo tre lunghezze. E attenzione ai gol di Cardella...

L’Ostiamare riprende a macinare punti dopo un periodo difficile a livello di risultati. Davide Buono e compagni, che non vincevano dall’8 ottobre scorso, hanno ritrovato i tre punti e sono alla ricerca della continuità. Nel girone G occupano il decimo posto…ma la classifica è corta e i playoff distano solo tre lunghezze.

Ostiamare, tornano i tre punti nel segno di Cardella

Anzio e Latte Dolce. Queste le squadre contro le quali l’Ostiamare è tornata a fare punti. La squadra laziale, oggi al centro del girone G, ha raccolto 19 punti in 14 partite. Nel mese di novembre, tolta la vittoria contro il già citato Anzio, sono arrivati solo due punti grazie ai pareggi con Boreale e San Marzano.

Ostiamare Nocerina

I numeri dicono che per parecchio tempo sono mancati i tre punti. Vero. Ma ciò che non è mai mancato è l’apporto di uno straordinario Federico Cardella. L’ex attaccante di Latina, Pineto e Sambenedettese ha realizzato fino a ora nove gol in undici presenze.

cavese nocerina
Federico Cardella in azione

Otiamare, Maura: “Non fermiamoci, siamo una squadra forte”

Tre punti preziosi”. Li ha definiti così Cristian Maura, difensore dell’Ostiamare in gol contro il Latte Dolce: “Sia per il nostro morale ma soprattutto per la classifica e per regalare una gioia ai nostri tifosi. Abbiamo fatto una buona gara – prosegue poi il difensore – soprattutto nel primo tempo. Nella ripresa, inizialmente, siamo scesi in campo con il freno a mano tirato ma siamo stati bravi a non disunirci dopo il gol preso per poi chiudere il match con il 3-1”. 

“Ora non dobbiamo fermarci ma continuare a lavorare duramente ogni giorno come stiamo facendo. Dobbiamo crederci perché siamo una squadra forte e, con umiltà, vogliamo dimostrarlo sul campo giocando per vincere ogni partita”.